Caricamento in corso...
16 marzo 2012

Italrugby, rompere il cucchiaio di legno sulla Scozia

print-icon
cuc

Il cucchiaio di legno del rugby, che va all'ultimo del Sei Nazioni...

Contro la Scozia è l'ultima possibilità. Dopo 4 sconfitte, più o meno onorevoli, la vittoria diventa d'obbligo. Lo chiedono i 75.000 dell'Olimpico, tutto esaurito. Lo chiede tutto il movimento rugbistico. Lo chiede Jacques Brunel, ct senza vittorie

Vai allo speciale sul Rugby - Scopri tutta la programmazione in 3D - Sfoglia tutto l'Album del Rugby

Il Sei Nazioni visto da Twitter - #skyrugby: domande e curiosità sul Sei Nazioni - #skyrugby: Francia-Italia si è giocata anche su Twitter

Guida tv: così Italia-Scozia su Sky

di Moreno Molla

Lo avevano rotto per gioco davanti alle telecamere prima del 6 Nazioni lanciando il Torneo per noi di Sky. Adesso è giunto il momento di distruggere davvero il cucchiaio di legno. Contro la Scozia è l'ultima possibilità. Dopo 4 sconfitte, più o meno onorevoli, la vittoria diventa d'obbligo. Lo chiedono i 75.000 dell'Olimpico, tutto esaurito. Lo chiede tutto il nostro movimento rugbistico. Lo chiede Jacques Brunel, ct a ncora senza vittorie e, va detto, senza nemmeno grosse colpe finora.

Lo staff medico della nazionale è riuscito nel miracolo di recuperare Castro 5 settimane dopo l'infortunio alle costole patito contro l'Inghilterra sotto la neve nella prima del 6 Nazioni all'Olimpico. Ma siccome di miracolo, o quasi, si parla il bis per Leonardo Ghiraldini non è accaduto. Troppo forte il dolore al piede infortunato in Galles lo scorso sabato. Al suo posto Fabio Ongaro. Titolare nell'ultima partita della sua carriera in Azzurro. C'è da giurare darà tutto, in rimessa e in mischia chiusa. Come tutto daranno i 15 titolari, e i 7 pronti entrare dalla panchina, sotto la guida di Sergio Parisse.La Scozia è la squadra che più di tutte gioca, osa e fa errori.

Starà a noi capitalizzare ogni regalo che gli avari scozzesi, clichè non applicabile in questo caso ai britannici, ci faranno. All'Olimpico in 4 uscite non abbiamo mai vinto nella storia. Si dice che i grandi numeri sottostiano a delle leggi che prima o poi ne prevedono la fine. E allora è giusto ricordare che a Roma abbiamo battuto la Scozia 4 volte su 6. L'ultima due anni fa al Flaminio. Una vittoria che ci aveva tolto l'incubo del Cucchiaio di legno. Una vittoria da ripetere per far sì che Cucchiaio di legno diventi, almeno per un anno, Wooden Spoon. Scozzese.

Tutti i siti Sky