Caricamento in corso...
01 febbraio 2013

Italrugby: numeri da Cenerentola, ma spirito da gladiatori

print-icon
ita

L'Italrugby si prepara al match d'esordio del 6 Nazioni 2013 con la Francia (Getty)

Gli azzurri, alla loro 14.a partecipazione al 6 Nazioni , hanno vinto in totale appena nove match. Già da domenica, con la Francia, occorrerà invertire questa tendenza e provare a diventare una delle regine del Vecchio Continente della palla ovale

(C.B.) Domenica l’Italia affronta la Francia nel match d’esordio del 6 Nazioni 2013 (diretta Sky Sport 2 dalle 16). All’Olimpico ci si giocherà anche il Trofeo Garibaldi, classico appuntamento con i cugini d’Oltralpe. Ecco alcune statistiche e curiosità degli azzurri, guidati per il secondo anno consecutivo da coach Jacques Brunel.

13 – Il numero di edizioni del 6 Nazioni a cui ha partecipato l’Italia. L’esordio, il 5 febbraio del 2000, vide gli azzurri vincere 34-20 al Flaminio contro la Scozia grazie a 29 punti di uno straordinario Diego Dominguez.

9 – Il numero di vittorie complessive dell’Italia dal 2000 ad oggi. L’avversaria più battuta è la Scozia, che è stata sconfitta per sei volte. In due occasioni gli azzurri hanno superato il Galles, per una volta la Francia. Ancora da sfatare i tabù con Irlanda e Inghilterra.

1 – Le vittorie esterne dell’Italia nella storia del 6 Nazioni. Era il 24 febbraio 2007 e gli azzurri guidati da Berbizier espugnarono Murrayfield per 37-17 trascinati da Alessandro Troncon, che fu nominato “man of the match”.

33 – I precedenti totali con la Francia. In 31 occasioni a spuntarla sono stati i cugini transalpini, che complessivamente hanno segnato agli azzurri 992 punti, subendone poco più di un terzo (349).

4 – Le vittorie dell’Italia nel 2012. Gli azzurri di Brunel hanno battuto la Scozia nel 6 Nazioni, vincendo i test match contro Canada, Usa e Tonga.

98 – I caps di Andrea Lo Cicero, il veterano della squadra azzurra. Il “Barone”, classe 1976, è da 13 anni nel giro della Nazionale, con cui ha esordito il 18 marzo del 2000 nella sconfitta per 59-12 con l’Inghilterra.

126 – I kg di Quintin Geldenhuys, seconda linea delle Zebre. E’ l’italo-sudafricano il giocatore più pesante a disposizione di coach Brunel.

171 – I centimetri di Luciano Orquera, il giocatore più basso dell’Italrugby. Non a caso gioca apertura.

162 –
I punti realizzati nella sua carriera azzurra (1991-2003) da parte di Diego Dominguez al 6 Nazioni. L’italo-argentino è il miglior marcatore della storia della Nazionale italiana con 938 punti.

147 – I punti segnati complessivamente al 6 Nazioni dai fratelli Bergamasco, assenti contro la Francia per infortunio. 122 sono stati realizzati da Mirco, 25 da Mauro.

Tutti i siti Sky