Caricamento in corso...
07 febbraio 2013

Quando il rugby diventa strumento sociale

print-icon

Antonio Raimondi racconta a "Punto di incontro" l'iniziativa del Rugby Grande Brianza, che da un paio di mesi ha iniziato gli allenamenti all’interno della Casa Circondariale di Monza, sua vicina di casa

Il rugby sempre più spesso diventa strumento educativo e di inclusione sociale. Esistono diverse iniziative che hanno portato la palla ovale dentro le carceri. A Torino una squadra partecipa al campionato regionale di C, a Napoli e Milano si lavora soprattutto nei carceri minorile, mentre da un paio di mesi il Grande Brianza Rugby ha iniziato gli allenamenti all’interno della Casa Circondariale di Monza.

Tutti i siti Sky