Caricamento in corso...
09 febbraio 2013

Parisse: "Noi timidi e poco maturi. Una dura lezione"

print-icon
spo

Sergio Parisse, capitano dell'Italrugby sconfitta dalla Scozia (Foto Getty)

Il capitano dell'Italrugby e tutta la sua delusione dopo la sconfitta nella seconda giornata del Sei Nazioni contro la Scozia : "C'è stata mancanza di lucidità dall'inizio alla fine. Forse non c'è ancora la giusta crescita"

"La Scozia ci ha dato una lezione". Sergio Parisse, capitano della Nazionale di rugby, non  cerca scuse dopo il netto ko che gli azzurri hanno incassato nella seconda giornata del Sei Nazioni. "C'è stata mancanza di lucidità dall'inizio alla fine. Siamo stati molto timidi, probabilmente non siamo ancora una squadra matura", dice Parisse. L'Italia ha fatto un evidente passo indietro dopo l'entusiasmante esordio, con la vittoria ottenuta una settimana fa contro la Francia.

"Dobbiamo ancora crescere molto per pensare di vincere weekend dopo weekend. Abbiamo lavorato con umilità per preparare questa partita, chi parla di presunzione non ci conosce. A caldo è difficile analizzare il match: di sicuro c'è delusione e lavoreremo per preparaci al match con il Galles", dice Parisse.

Tutti i siti Sky