Caricamento in corso...
16 marzo 2013

Il Galles schiaccia l'Inghilterra e vince il Sei Nazioni

print-icon
ale

Una meta di Alex Cuthbert esalta il pubblico di casa (getty)

Al Millennium Stadium di Cardiff i padroni di casa si impongono con un netto 30-3 e alzano al cielo il trofeo riconfermandosi campioni. La Francia batte 23-16 la Scozia e coglie la prima vittoria dell'edizione 2013

GALLES-INGHILTERRA 30-3

Guarda la cronaca del match


Il Sei Nazioni 2013 è del Galles. I padroni di casa del Millennium Stadium di Cardiff hanno battuto gli inglesi nella partita regina del Torneo. L'Inghilterra, che si presentava al match ancora in lizza per Triple Crown e Grande Slam, poteva addirittura permettersi di perdere con uno scarto massimo di sei punti per alzare al cielo il trofeo, mentre al Galles serviva una vittoria con almeno 8 punti di scarto per riconfermarsi campione. Conferma che è arrivata in virtù del risultato schiacciante di 30-3. Con la vittoria il galles diventa la prima squadra a vincere il torneo due volte di fila dal 1979.

FRANCIA- SCOZIA 23-16

Guarda la cronaca del match


La Francia salva l'onore. I galletti chiudono un Sei Nazioni da incubo con una vittoria, la prima del suo torneo. A Parigi i transalpini superano 23-16 la Scozia e si portano a 3 punti, lasciando l'ultimo posto all'Irlanda sconfitta dall'Italia (dopo il pari contro i Verdi). Il gioco champagne tipico dei Blues è un ricordo ma rispetto alle ultime partite c'è il carattere e la voglia. Due mete per i padroni di casa (Fofana e Medard), una per la Nazionale del Cardo (Visser). A completare il tabellino i punti "al piede" di Michalak e di Greg Laidlaw (secondo marcatore del torneo dopo l'estremo gallese Halfpenny).

Tutti i siti Sky