Caricamento in corso...
09 ottobre 2013

Heineken Cup, si torna a giocare. Venerdì tocca alle Zebre

print-icon
hei

L'attenzione si sposta sul campo per il più duro e selettivo torneo del mondo rugbistico. Nel weekend su Sky Sport quattro partite: si parte con Tolosa–Zebre, sabato Benetton–Montpellier e Ospreys–Leinster , domenica Racing Metro 92–Clermont Auvergne

di ANTONIO RAIMONDI

Lunedì l’Heineken Cup era a Milano, nel nostro centro, per la presentazione italiana del torneo 2013-2014 che inizierà venerdì prossimo, per noi con Tolosa–Zebre. Finalmente si torna a giocare e l’attenzione si sposta sul campo, anche se il futuro del torneo non è ancora stato messo in sicurezza, perché ancora non c’è accordo tra i rappresentanti dei club francesi e inglesi e la stessa ERC: “Siamo in un periodo difficile – ha detto Jean Pierre Lux presidente della ERC – e spero che una soluzione sia trovata per guardare al 2015 e festeggiare i venti anni di storia del torneo allo Stadio Meazza di Milano”.

Come ripete il presidente della Federazione Italiana Rugby una soluzione sarà trovata all’ultimo minuto, dell’ultimo giorno disponibile e se sarà così, l’Italia e Milano, nell’anno dell’Expo, avranno una grande occasione, perché una finale di Heineken Cup, può valere anche 30 milioni di euro, come impatto sull’economia della città.

Stando con i piedi per terra, finalmente si torna a giocare, in quello che possiamo considerare il più duro e selettivo torneo del mondo rugbistico. Il Benetton Treviso ha una storia alle spalle fatta di diciassette vittorie, senza però mai centrare il traguardo della qualificazione ai quarti di finale. Nella Celtic League la squadra di Franco Smith è partita con l’obiettivo play off a coronamento del percorso di crescita di tutto il gruppo. I trevigiani iniziano contro Montpellier, forse il meno quotato degli avversari del girone che comprende anche Leicester e Ulster. Una vittoria è tutt’altro che impossibile e potrebbe dare morale per puntare anche al traguardo della qualificazione, che non si dice, un po’ per scaramanzia, un po’ per non illudersi.

Le Zebre sono alla seconda partecipazione. All’inizio di questa stagione, la franchigia federale, ha rinsaldato il legame con il passato, invitando alla prima partita di Celtic giocata a Parma fondatori e giocatori delle prime Zebre, club a inviti nato negli anni settanta a Milano. Dopo la prima stagione di rincorsa, ora le Zebre rispondono in modo più attento all’esigenza di una squadra che possa sviluppare le capacità dei giovani giocatori italiani. L’obiettivo di crescita deve passare attraverso la vittoria. La prima è arrivata in Celtic, ora si spera che possa arrivare anche in Heineken Cup. Si inizia venerdì contro Tolosa, la squadra più ricca d’Europa. Non si parte battuti, ma il vero agguato le Zebre potrebbero farlo agli irlandesi del Connacht. La quarta squadra del girone sono i Saracens, campioni d’Inghilterra nel 2011.

Per questo primo week end, Sky Sport offrirà quattro partite: venerdì Tolosa–Zebre alle 21, sabato Benetton–Montpellier alle 14.30 e Ospreys–Leinster alle 19, domenica Racing Metro 92–Clermont Auvergne alle 21.

Tutti i siti Sky