Caricamento in corso...
21 febbraio 2014

Italrugby, festa per Parisse e Castro: "Ma guai se si perde"

print-icon

Gli azzurri affronteranno la Scozia all'Olimpico per evitare il cucchiaio di legno al Sei Nazioni 2014 . Per il capitano e Castrogiovanni nuovo record assoluto di presenze in Nazionale: 104. Galles-Francia 27-6

"Il record assoluto di 104 presenze in nazionale è un traguardo importante, anche per il fatto di condividerlo con il mio grande amico Castrogiovanni. Ma sia chiaro che nelle nostre teste in questo momento c'è soltanto la partita con la Scozia: giochiamo per vincere, ma non è detto che il successo sia scontato. Non dobbiamo commettere l'errore di affrontare il match senza la dovuta concentrazione".

Parlando alla vigilia della sfida con gli Highlanders, la prima in casa quest'anno, valida per la terza giornata del Sei Nazioni, il capitano azzurro Sergio Parisse avvisa l'Italrugby: guai a dare per scontata una vittoria che non lo è affatto, e che andrà guadagnata sul campo.

"La Scozia ci ha messo spesso in difficoltà - insiste Parisse -: per vincere non basta volerlo, ma dobbiamo poi giocare sul campo nel miglior modo possibile: sarebbe un errore fatale non entrare in campo con la mentalità giusta.

E il Galles affonda la Francia - Nel primo match della terza giornata, il Galles ha battuto la Francia 27 a 6. A Cardiff partita dominata dalla difesa gallese. Due mete per i padroni di casa (North 5' pt, Warburton 24' st) Don questa vittoria dei Drgoni, il torneo si fa sempre più interessante: 4 punti e primo posto in classifica insieme ad Irlanda e Francia.

Tutti i siti Sky