Caricamento in corso...
24 agosto 2015

Italrugby, i 31 nomi per i Mondiali. La quinta volta di Bergamasco

print-icon

Ecco la lista dei convocati per Inghilterra 2015, 17 avanti e 14 trequarti. Sedici di loro partecipano per la prima volta alla Coppa del Mondo, Castrogiovanni, Masi e capitan Parisse entrano nella lista di atleti ad aver preso parte a quattro edizioni mentre Mauro Bergamasco, a 36 anni, raggiunge addirittura quota 5

Il ct della nazionale azzurra di rugby Jacques Brunel ha reso nota la lista dei 31 convocati per i Mondiali di Inghilterra 2015, formata da 17 avanti e 14 trequarti.

Sedici degli azzurri convocati parteciperanno per la prima volta alla Coppa del Mondo, altri tre - Castrogiovanni, Masi e capitan Parisse - entrano nella ridotta lista di atleti ad aver preso parte a quattro edizioni mentre Mauro Bergamasco, a 36 anni, raggiunge addirittura Brian Lima nell'esclusivo club di giocatori che hanno rappresentato il proprio Paese in cinque Mondiali.


I tre atleti che, dopo aver partecipato al raduno di Torino in vista del test con la Scozia, non proseguono la preparazione ai Mondiali e sono quindi esclusi dalla lista dei 31 sono il seconda linea Marco Bortolami, il flanker Robert Barbieri ed il trequarti ala Michele Visentin.

Questi i convocati azzurri per i Mondiali:

- piloni: Matias Aguero (senza club), Martin Castrogiovanni (Racing Metro/Fra), Dario Chistolini (Zebre), Lorenzo Cittadini (London Wasps/Ing), Michele RIZZO (Leicester Tigers/Ing);
- tallonatori: Leonardo Ghiraldini (Leicester Tigers/Ing), Davide Giazzon (Benetton Treviso), Andrea Manici (Zebre);
- seconde linee: Valerio Bernabo' (Zebre), Joshua Furno (Newcastle Falcons/Ing), Marco Fuser (Benetton Treviso), Quintin Geldenhuys (Zebre);
- flanker/n.8: Mauro Bergamasco (svincolato), Francesco Minto (Benetton Treviso), Sergio Parisse (Stade Francais/Fra), Samuela Vunisa (Saracens/Ing), Alessandro Zanni (Benetton Treviso);
- mediani di mischia e di apertura: Edoardo Gori (Benetton Treviso), Guglielmo Palazzani (Zebre), Marcello Violi (Zebre), Tommaso Allan (Perpignan/Fra), Carlo Canna (Zebre);
- centri/ali/estremi: Tommaso Benvenuti (Bristol), Michele Campagnaro (Exeter Chiefs/Ing), Angelo Esposito (Benetton Treviso), Gonzalo Garcia (Zebre), Andrea Masi (London Wasps/Ing), Luke McLean (Benetton Treviso), Luca Morisi (Benetton Treviso), Leonardo Sarto (Zebre), Giovanbattista Venditti (Newcastle Falcons/Ing).

Il ct Brunel: superare il girone - "La nostra missione al Mondiale è superare il girone". E' l'obiettivo indicato dal ct azzurro Jacques Brunel dopo avere svelato la lista dei 31 convocati. "Fino ad oggi abbiamo fatto quasi quattro anni con delle partite interessanti e altre che potevamo vincere ma abbiamo perso - prosegue Brunel -. Ora inizia una competizione lunga un mese e la nostra ambizione è superare il girone. Quello che riusciremo a fare sara' l'impressione che lasceremo di questi quattro anni. Dobbiamo - prosegue il ct azzurro - migliorare l'efficacia in zona di meta, mantenere lo spirito mostrato sabato contro la Scozia, il livello di possesso palla. Dobbiamo migliorare molti punti ma questa è una buona base".

L'esclusione di Bortolami - A far rumore è stata l'esclusione dai 31 di Marco Bortolami, oltre a quelle di Robert Barbieri, una decisione maturata - spiega Brunel - "tenendo conto che da un anno e mezzo abbiamo puntato di più su Geldenhuys e Furno, una coppia che pensiamo di mantenere. Poi, durante la preparazione, Fuser è cresciuto molto e può essere alternativo a Geldenhuys nella mischia". I convocati rimarranno in raduno a Torino sino a giovedì 27 agosto, prima di volare in Scozia per il secondo test-match contro la nazionale scozzese, poi si trasferiranno a Cardiff per il terzo e ultimo incontro di preparazione del 5 settembre contro il Galles.

Tutti i siti Sky