Caricamento in corso...
01 ottobre 2015

La Francia travolge il Canada. Galles a passo veloce verso i quarti

print-icon
fra

Nessun problema per la Francia che ha avuto la meglio anche sul Canada (Getty)

Terza vittoria in tre gare per i francesi e si prendono momentaneamente la vetta sorpassando l'Irlanda (la nazionale che sfiderà gli azzurri domenica). Nel match pomeridiano al Millennium Stadium di Cardiff, il Galles ha piegato 23-13 le Fiji e viaggia a passo veloce verso i quarti di finale

FRANCIA-CANADA 41-18

 

Guarda la cronaca del match

 

La Francia si sbarazza del Canada 41-18 e sorpassa momenteaneamente l’Irlanda nel gruppo D (quello degli azzurri). Partita mai in discussione allo Stadio Milton Keynes sotto gli occhi anche del principe Harry. Bel primo tempo: con i canadesi che, dopo essere stati sotto 17-0, sono stati capaci di segnare due mete nel giro di tre minuti (tra il 31’ e il 34’), accorciando le distanze contro avversari fortissimi. Nella ripresa, poi, grazie alla maggiore solidità, i francesi hanno dilagato mettendo a segno altre due mete con Pope e Grosso fino al 41-18 finale. Per la nazionale nord-americana, è la terza sconfitta in tre gare. L’Italrugby domenica riceve l’Irlanda e proverà a impedirgli la riconquista della testa della classifica nel girone.

 

GALLES-ISOLE FIJI 23-13

 

Guarda la cronaca del match

 

Dopo le vittorie su Uruguay e Inghilterra, il Galles di coach Gatland piega anche le Fiji per 23-13 e continua la sua marcia verso i quarti di finale. Nella sfida giocata oggi al Millennium Stadium di Cardiff, davanti a 70 mila spettatori, i gallesi vanno a prendersi la terza vittoria in altrettanti match. Nessun punto, invece per gli isolani che restano all’ultimo posto nel gruppo A alla pari dell’Uruguay. Decisiva sarà la sfida di sabato sera tra Inghilterra e Australia per sapere quale sarà la big che non riuscirà ad accedere al prossimo turno della coppa del mondo. Nel match pomeridiano, due le mete messe a segno dai gallesi, con altrettanti calci realizzati da Biggar, uno dei migliori in questo fondamentale fino ad ora. Prossima sfida per i ragazzi di Gatland il 10 ottobre con l’Australia. Le Fiji, invece, saranno in campo già martedì contro l’Uruguay. 

 

Tutti i siti Sky