Caricamento in corso...
07 ottobre 2015

Sudafrica ai quarti: 64-0 agli Usa. Namibia-Georgia finisce 16-17

print-icon
hab

Il Sudafrica ha battuto gli Stati Uniti 64-0, qualificandosi ai quarti di finale. La stella degli Springboks, Bryan Habana con 3 mete conquista la meta numero 15 in coppa del Mondo eguagliando il record di Jonah Lomu. Georgia-Namibia, sfida per l'onore, finisce 16-17

SUDAFRICA-USA 64-0

Guarda la cronaca del match

 

Il Sudafrica asfalta gli Stati Uniti 64-0. All’Olympic Stadium di Londra la squadra di Meyer fa la voce grossa e si conferma prima in classifica nel Gruppo B della World Cup, volando così ai quarti di finale della rassegna iridata. Dopo il trauma iniziale arrivato dalla sconfitta contro il Giappone alla gara d’esordio, gli Springboks hanno vinto contro Samoa e Scozia, mettendo in cascina 16 punti. Nel corso dell'incontro la stella degli Springboks, Bryan Habana con tre mete conquista la meta numero 15 in coppa del Mondo eguagliando il record del mito degli All Blacks, Jonah Lomu.

 

NAMIBIA-GEORGIA 16-17

Guarda la cronaca del match

 

Sfida tra ultime della classe quella tra Namibia e Georgia. Al Sandy Park di Exeter finisce 16-17 per  i georgiani, favoriti anche alla vigilia. Nel Gruppo C, dove Nuova Zelanda e Argentina si sono assicurate i primi posti, la Georgia bissa portando a casa la seconda vittoria dopo il buon esordio contro Tonga. Un risultato comunque inutile ai fini della qualificazione ai quarti (le due squadre erano già eliminate) ma che permette ad entrambe le squadre di poter finire al terzo posto e di qualificarsi direttamente ai Mondiali del 2019 in Giappone.

Tutti i siti Sky