Caricamento in corso...
17 ottobre 2015

Gli All Blacks umiliano la Francia. Nuova Zelanda e Sudafrica in semifinale

print-icon
Nuo

La Nuova Zelanda demolisce la Francia e vola in semifinale (Getty)

I campioni del mondo in carica spennano i galletti 62-13, con nove mete e imponendo ritmi insostenibili. Galles eliminato nel primo quarto di finale: finisce 23-19, decisiva per gli Springboks una meta di Du Preez a cinque minuti dalla fine

NUOVA ZELANDA - FRANCIA 62-13

 


Era il remake della finale mondiale del 2011. In questo caso, però, la Francia non riesce a far partita pari come quattro anni fa: troppo forti gli All Blacks che non hanno mai dato l’impressione di essere in difficoltà.

Partenza sprint della Nuova Zelanda – L’inizio degli All Blacks è feroce: pressing e ritmo quasi insostenibile per la Francia. Ci pensa Carter con un calcio di punizione al 6’ a sbloccare il risultato siglando il suo punto numero 1555 in nazionale. La Francia prova a reagire e raggiunge il 3-3 con un calcio piazzato di Spedding al 9’ minuto di gioco. Tuttavia, il pari dura poco perché al 10’ Michalak perde la palla e consente a Retallik di realizzare la prima meta della partita, Carter trasforma e porta i suoi sul 10-3. Come se non bastasse, il numero 10 francese si fa male ed è costretto ad uscire dal campo. È un colpo durissimo per il bleus che subiscono altre tre mete (una di Milner-Skudder e due di Savea) prima dell’intervallo. L’unica meta francese è di Picamoles. Si va all’intervallo sul 29-13 per i campioni del mondo.

All Blacks in scioltezza – Chi pensava ad una Nuova Zelanda rilassata e alla ricerca della gestione di un vantaggio rassicurante si sbagliava di grosso. La ripresa è un monologo All Blacks che segnano altre cinque mete con Kaino, Savea, Reid e due volte Ker-Barlow. Finisce dunque 62-13 un match dominato dalla Nuova Zelanda che adesso affronterà il Sudafrica in semifinale.


SUDAFRICA - GALLES 23-19

 

 

Sudafrica in semifinale - Con una meta nel finale di Du Preez, il Sud Africa piega 23-19 il Galles ed è la prima semifinalista della Coppa del Mondo. Match pazzesco a Twickenham giocato punto su punto fino al 75’ contro un coraggiosissimo Galles. Gli Sprinboks, che non avevano ancora segnato una meta, erano sotto fino a quel momento 18-19. Du Preez ha approfittato di una invenzione di Vermaulen che, placcato da Cuthbert, ha inventato un fantastico passaggio dietro la schiena. In semifinale, sabato prossimo a Londra, il Sud Africa affronterà la vincente di Nuova Zelanda-Francia.

 

Tutti i siti Sky