Caricamento in corso...
25 ottobre 2015

I Canguri tagliano le unghie ai Pumas: in finale contro gli All Blacks

print-icon
arg

Pumas ko a Twickenham: Wallabies in finale dopo una grande battaglia (Getty)

I Wallabies piegano 15-29 l'Argentina e andranno a giocarsi la quarta finale mondiale della loro storia contro la Nuova Zelanda. Decidono le tre mete di Ashley Cooper 

ARGENTINA-AUSTRALIA 15-29

 

Guarda la cronaca del match


 

Il punteggio (15-29) non lo dice, ma per avere la meglio sull’Argentina e volare in finale, l’Australia ha dovuto fare una gran fatica. Dopo un intero match passato in vantaggio, ma non di molto, i Wallabies sono riusciti a mettere un margine rassicurante sugli avversari solo nel finale quando, al 72’ Ashley Cooper ha chiuso i conti mettendo a segno la terza meta personale della gara e regalando alla sua Nazionale la quarta finale mondiale. Il 31 ottobre l'ultimo atto di una competizione fantastica dove troveranno gli All Blacks, capaci di piegare anche se in maniera sofferta il Sudafrica nella prima semifinale, giocata sabato.

 

Partita pazzesca nel fantastico scenario di Twickenham, davanti a tanti tifosi-vip tra i quali Diego Armando Maradona, avvolto sugli spalti da un bandierone dell’Argentina. Dopo un primo tempo chiuso sul 19-9 per i ragazzi di Cheika, l’Argentina ha provato a reagire nella ripresa ma non è mai riuscita a realizzare una meta: cinque i calci piazzati di Sanchez nel corso del match. Poi, Cooper ha chiuso i conti.

 

Tutti i siti Sky