Caricamento in corso...
10 marzo 2016

Sei Nazioni, Brunel annuncia quattro cambi contro l'Irlanda

print-icon
bru

Il ct azzurro ha ufficializzato la formazione che scenderà in campo sabato prossimo a Dublino nella quarta giornata. Le novità sono Giazzon, Palazzani, Padovani e Biagi. Parisse raggiungerà a quota 118 caps Castrogiovanni

Jacques Brunel, commissario tecnico della nazionale italiana di rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà l'Irlanda sabato 12 marzo a Dublino (13.30 locali, 14.30 in Italia) nella quarta giornata del 6 Nazioni. Quattro i cambi apportati rispetto al XV titolare schierato il 27 febbraio all'Olimpico contro la Scozia, con Gori (problema alla cartilagine costale) e Ghiraldini (trauma alla spalla destra) costretti a chiudere anzitempo il proprio torneo. Le loro assenze spalancano le porte al debutto da titolare, in una partita del Sei Nazioni, a Davide Giazzon nel ruolo di tallonatore ed a Guglielmo Palazzani come mediano di mischia.


Palazzani divide la cabina di regia con il compagno di club alle Zebre Edoardo Padovani, 23enne mediano d'apertura anch'egli alla prima uscita in azzurro dal 1' dopo essere subentrato a Canna prima e ad Haimona poi contro Inghilterra e Scozia. Torna il seconda linea George Biagi che sostituisce l'infortunato Furno tornando ad affiancare, come nelle prime due giornate, Marco Fuser. Confermate sia la linea arretrata sia il reparto delle terze linee viste contro la Scozia, con Parisse che raggiunge Castrogiovanni (squalificato) in vetta alla lista degli Azzurri più presenti di sempre con 118 apparizioni.


Per il capitano della Nazionale e dello Stade Francais è la sessantaseiesima volta alla guida dell'Italrugby. Questa la formazione: Odiete, Sarto, Campagnaro, Garcia, Bellini, Padovani, Palazzani, Parisse, Zanni, Minto, Fuser, Biagi, Cittadini, Giazzon, Lovotti. (Fabiani, Zanusso, Chistolini, Geldenhuys, Steyn, Lucchese, Haimona, McLean).

 

Tutti i siti Sky