di Stefano Rizzato

Li chiamano sport minori, muovono magari meno soldi e attenzione, ma poi scopri che il seguito, nei meandri del Web, è gigantesco. È questa la storia di Tony Cairoli e del sondaggio di Sky Sport per scegliere lo sportivo italiano del 2013. A vincere è stato proprio il crossista originario di Patti, Messina. E c'è stata persino poca storia in finale, dove gli 8.238 voti piovuti per Cairoli hanno quasi doppiato i 4.804 – comunque tantissimi – raccolti dallo “zar” Ivan Zaytsev.

Lo #skysportivo13 viene così dal fango e si porta dietro sette titoli mondiali, due nella categoria MX2 e cinque in quella MX1. Quella che dal 2009 vede il suo completo dominio, con 38 gran premi vinti su 67 disputati e il grande rivale, il suzukista belga Clément Desalle, a debita distanza. L'ultima impresa è di fine settembre, quando a Teutschenthal, in Germania, Cairoli ha trascinato la squadra azzurra di categoria ad uno storico terzo posto al Trofeo delle Nazioni.

Basta un'occhiata all'hashtag usato per il sondaggio - #skysportivo13 - per scoprire come per Cairoli ci sia stata una vera e propria mobilitazione sui social network. Tra i più agguerriti, nel procacciare voti per il loro beniamino, ci sono stati il Fan Club https://twitter.com/CairoliFanpage e la bella fidanzata Jill Cox https://twitter.com/JCJillCox. Che prima ha chiamato tutti a raccolta per il voto e poi ha ringraziato i fan con qualche foto privata del Tony nazionale, intento a festeggiare il capodanno a Dubai... pronto per sfrecciare anche nel 2014!