Tancrède Melet, 32enne funambolo e specialista di sport estremi francese diventato famoso per le imprese sul Monte Bianco, è morto precipitando da una mongolfiera mentre si stava allenando per una nuova impresa in un villaggio della regione di Drome, nelle prealpi francesi. Secondo quanto ricostruito, l'incidente è avvenuto ieri mentre Melet insieme ai suoi compagni del gruppo "Flying Frenchies" si stavano allenando agganciati a una mongolfiera che si trovava a terra. Ma quando all'improvviso questa si è alzata in volo, tutti gli altri atleti sono riusciti a sganciarsi tranne Melet che poi è precipitato da un'altezza di 20 metri.