Poker di Federico Pellegrino che, sulle nevi di Planica (Slovenia), vince la quarta Sprint consecutiva a tecnica libera. Per il poliziotto valdostano si tratta del settimo successo in carriera nella Coppa del mondo di sci nordico, il quinto della stagione. Sono saliti sul podio, assieme a Pellegrino, anche i francesi Baptiste Gros e Richard Jouve.

In passato, nessun fondista aveva mai vinto quattro Sprint consecutivi nella stessa tecnica. Con quest'affermazione, Pellegrino ha superato Pietro Piller Cottrer, fermo a quota sei vittorie, divenendo l'azzurro più vincente. 'Chicco' si è portato a 400 punti, incrementando il proprio vantaggio sul norvegese Fosli, che in Slovenia non è riuscito ad andare oltre l'8/o posto e che in classifica si trova a 172 punti.