Giornata estremamente positiva per la scherma italiana nella prova di coppa del mondo di Danzica. In Polonia gli Azzurri del fioretto hanno conquistato il secondo posto nella prova a squadra che sancisce aritmeticamente la qualificazione alle Olimpiadi di Rio. Andrea Cassarà, Giorgio Avola, Andrea Baldini e Daniele Garozzo hanno battuto la Polonia agli ottavi (45-30), la Cina ai quarti (45-42) e la Gran Bretagna in semifinale (45-25) prima di cedere, come l’anno scorso, agli Stati Uniti d’America in finale 45-43.



Esito sulla carta già scritto e confermato in pedana nella prova femminile che invece non sarà disciplina olimpica. Arianna Errigo, Martina Batini, Alice Volpi e Chiara Cini sono arrivate a giocarsi il terzo successo consecutivo stagionale contro la Russia grazie al 45-13 sul Venezuela e il 45-29 sulla Corea del Sud. La finale, molto equilibrata, è stata decisa da una stoccata della lombarda a Inna Deriglazova: 45-44 per il Dream Team contro l’ex ct Stefano Cerioni.