Arriva sulle pedane di Vancouver il primo successo in Coppa del Mondo per Enrico Garozzo. E' l'azzurro infatti a trionfare nella prova individuale della tappa canadese del circuito di Coppa del Mondo di spada maschile. Lo spadista siciliano classe 1989 conquista l'ottavo podio in carriera e, dopo averlo sfiorato a lungo, per la prima volta, sale sul gradino più alto. Tutto merito di una prestazione superba che lo ha visto superare in semifinale il quotato sudcoreano Sangyoung Park per 15-9 e poi coronare la "giornata perfetta" con il successo nell'assalto finale contro il tedesco Constantin Boehm col punteggio di 15-13.

 


 

"E' stata una giornata fantastica" ha commentato a caldo l'azzurro sul proprio profilo Facebook, supportato dal maestro Dario Chiado che sottolinea come "Enrico abbia saputo sciogliere la tensione che lo teneva contratto nei primi assalti, realizzando poi un crescendo conclusosi con il successo in semifinale contro il sudcoreano Park. In finale è poi stato abile a gestire l'ansia e la voglia di vincere in un assalto complicato sotto l'aspetto emozionale".