Il francese Alexis Pinturault ha vinto la Coppa del mondo di combinata alpina imponendosi in 2.13.29 nella terza e ultima gara di questa disciplina a Chamonix. Eccellente secondo posto per l'azzurro Dominik Paris in 2.13.56, mentre terzo è arrivato l'altro francese Thomas Mermillod Blondin in  2.13.86. Per l'Italia in combinata si registra anche l'ottavo posto di Riccardo Tonetti in 2.15.08 e l'undicesimo piazzamento di Peter Fill in 2.15.54. Secondo successo per Pinturault. Dopo la prova di slalom speciale, anticipata rispetto a quella di discesa per una forte nevicata, Pinturault era già al comando della combinata. Paris aveva chiuso con il quinto tempo in 43.82.


Fanchini terza - L'azzurra Nadia Fanchini arriva terza nella discesa 1 di cdm di La Thuile, recupero di quella annullata a Crans Montana, sui 2.503 metri della pista Tre Franco Berthod. Ha vinto la svizzera Lara Gut - 24 anni, sesta vittoria stagionale e 18ma  in carriera - mentre è uscita la campionessa USA Lindsey Vonn alla quale in una dura curva si è aperto l'attacco dello sci esterno che si è poi rotto. Seconda l'austriaca Cornelia Huetter avanti di un solo centesimo - una distanza di 26 cm - su Nadia Fanchini. Per l'atleta lombarda  di 29 anni è l'11° podio in carriera.

Vonn cade - La caduta di Vonn, infuriata per l'incidente,  e la vittoria di Gut portano la svizzera in testa alla classifica generale di coppa con 1.073 punti contro i 1.060 della statunitense. Per la coppa di disciplina - con Vonn al comando con 500 punti e Huetter seconda a 374 - bisogna attendere ancora, forse già la discesa 2 di domani. Si annuncia comunque un finale di stagione con il batticuore. Buon risultato complessivo per l'Italia con Elena Curtoni 7ma, più indietro Johanna Schnarf 11ma. E poi  Elena Fanchini, Daniela Merighetti, Federica Brignone, Verena Stuffer e Francesca Marsaglia. Sabato è in programma un'altra discesa seguita domenica da un supergigante.