Dopo la vittoria di Nadia Fanchini nella libera di sabato, la Coppa del mondo femminile di sci termina il suo lungo weekend valdostano a La Thuile con un SuperG disputato in una strepitosa giornata di sole. Tina Weirather del Liechtenstein vince davanti alla svizzera Lara Gut e alla fuoriclasse Lindsey Vonn. Buon piazzamento per l'azzurra Federica Brignone, che proprio a La Thuile vive: finisce al sesto posto. Dietro di lei, settima, Elena Curtoni mentre Francesca Marsaglia chiude al decimo posto.


Per Weirather - 26 anni figlia d'arte del campione austriaco Andy e della campionessa del Liechtenstein Anny Wenzel - è la quinta vittoria in carriera. Vonn con 1.200 punti resta in testa alla classifica generale con Gut che la tallona a quota 1.177. Alla gara, in una bellissima giornata con temperature miti, hanno assistito migliaia di persone accorse dopo le imprese delle azzurre nei giorni scorsi e coronando così l'esordio di La Thuile nel circuito di coppa del mondo. La pista Tre Franco Berthod si è presentata estremamente difficile e selettiva, con un fondo trattato in alcuni tratti con il sale per compattarlo in seguito alle temperature elevate. Le prime atlete al via hanno trovato condizioni migliori. La prossima tappa di Cdm è il City event di Stoccolma dove martedì sera uomini donne saranno impegnati nello slalom parallelo.