Nel recupero della ventisettesima giornata del campionato di serie A la Montepaschi Siena batte la Sidigas Avellino con il punteggio di 109-79. Partita senza storia, con i campioni d'Italia che lasciano sfogare gli avversari in partenza (13-17 al 7') ma poi prendono il sopravvento con un parziale di 15-2 a cavallo tra primo e secondo periodo. Una volta raggiunto un margine superiore alla doppia cifra la Montepaschi controlla agilmente la partita incrementando con regolarità il vantaggio: all'intervallo è 54-40, allo scadere del terzo periodo è 80-54. Alla fine della serata il miglior marcatore per i padroni di casa è Carraretto, autore di 23 punti (record personale stagionale), mentre per gli ospiti il miglior realizzatore è Green, autore di 25 punti.

Con questo successo la squadra di Pianigiani sale a quota 40 in classifica, a +4 su Cantù seconda e con il vantaggio di aver giocato una partita in meno. Avellino resta invece ferma a 26 punti, a due lunghezze da Varese che occupa l'ultima posizione utile per accedere ai playoff.