Bologna si riprende dopo la batosta di Capo d'Orlando e vince 79-75 contro Pesaro (nella gara d'andata s'imposero invece i marchigiani per 68-63). Contava solo vincere, e la Virtus ha vinto, anche se la differenza canestri resta di Pesaro. Dopo 30' complicati in cui i marchigiani hanno provato ad allungare, l'ultimo quarto lo ha scritto Bologna con Odom, Fontecchio e Gaddy. Per la Virtus di Valli è la settima vittoria che significa aggancio in classifica a Varese