1. Altro

Olimpia, 80 anni da leggenda: buon compleanno Scarpette Rosse

LA FOTOGALLERY. Domenica al Forum, la società più titolata d'Italia festeggia lo storico traguardo con il celebration day. Dalle imprese in bianco e nero di Rubini e Gamba ai titoli griffati Armani, passando per Dan Peterson, Meneghin, D'Antoni, McAdoo e Gallinari: ecco tutti i miti della pallacanestro che hanno fatto sognare Milano

OLIMPIA MILANO - Foto N.1

Domenica al Forum di Assago, in occasione del match casalingo di campionato contro Torino, l'Olimpia Milano celebra i suoi primi 80 anni. Anche se, a dire la verità, la storica società meneghina (26 scudetti, 3 Coppe Campioni, 5 Coppe Italia, una Intercontinentale, 2 Coppe Korac e 3 Coppe delle Coppe) è stata fondata qualche anno prima... - Tutte le news sull'Olimpia Milano

  • OLIMPIA MILANO - Foto N.1
    Domenica al Forum di Assago, in occasione del match casalingo di campionato contro Torino, l'Olimpia Milano celebra i suoi primi 80 anni. Anche se, a dire la verità, la storica società meneghina (26 scudetti, 3 Coppe Campioni, 5 Coppe Italia, una Intercontinentale, 2 Coppe Korac e 3 Coppe delle Coppe) è stata fondata qualche anno prima... - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.2
    Il 1936 come anno di nascita è stato una scelta di Adolfo Bogoncelli, allora patron e artefice della fusione con il Dopolavoro Borletti, perché coincidesse con l’anno del primo scudetto. L'Olimpia ha scelto questo logo speciale per festeggiare il prestigioso compleanno (Foto sito ufficiale Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.3
    I biancorossi arrivano a questa giornata celebrativa sulle ali dell'entusiasmo, dopo aver conquistato la Coppa Italia dopo 20 anni di digiuno. La squadra di Jasmin Repesa è anche ai quarti di Eurocup e condivide il primo posto in Serie A insieme a Reggio Emilia (Foto Ciamillo-Castoria) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.4
    La grande notte del giugno 2014: Alessandro Gentile alza il trofeo dello scudetto in mezzo al pubblico festante del Forum. E' il riconoscimento per Giorgio Armani, patron del club dal 2008 (Foto Ciamillo-Castoria) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.5
    La storia dell'Olimpia è fatta di trionfi, sconfitte e campioni. Uno degli ultimi fenomeni in maglia biancorossa è stato Danilo Gallinari, attualmente ala dei Denver Nuggets in Nba, ma per tre stagioni idolo di Milano (Foto Ciamillo-Castoria) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.6
    Una delle sconfitte più brucianti resta quella della finale scudetto del 2005 contro la Fortitudo Bologna. Quella del famoso tiro da metà campo di Douglas in gara-4, assegnato dagli arbitri dopo aver visionato l'instant replay - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©ANSA
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.7
    Nei primi anni Duemila, l'Olimpia Milano ha un socio d'eccezione: Kobe Bryant, stella dei Los Angeles Lakers, rappresentato dal padre Joe detto "Jellybean", ex giocatore del campionato italiano - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©Getty Images
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.8
    Negli occhi dei tifosi meneghini resta viva l'emozione per l'impresa del 1996, targata Stefanel. Una squadra di campioni, portata in blocco da Trieste, di cui facevano parte Gentile, Bodiroga, Fucka, De Pol, Cantarello, a cui si erano aggiunti Blackman e Portaluppi - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©ANSA
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.9
    Tra i grandissimi che hanno indossato le Scarpette Rosse, anche Riccardo Pittis e Sasha Djordjevic, vincitori di una Coppa Korac ai tempi della Milano targata Philips (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.10
    Uno che a Milano ha lasciato cuore e anima: Mike D'Antoni. Il play americano, soprannominato "Arsenio Lupin", arrivò nel 1977 in Lombardia e vi restò fino al 1990 da giocatore e fino al 1994 da tecnico, vincendo in biancorosso tutto ciò che era possibile vincere: tra le altre cose, 5 scudetti, 2 Coppe dei Campioni e l'Intercontinentale - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©Getty Images
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.11
    La formazione originale dei "Big three" alla milanese: da sinistra a destra, Mike D'Antoni, Dino Meneghin e Bob McAdoo. Con questo trio, Milano domina in Italia e in Europa a fine anni '80, creando il mito delle Scarpette Rosse (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.12
    E pensare che Dino Meneghin, prima di approdare a Milano (dove è restato dal 1981 al 1990 vincendo tutto), era la bandiera dei nemici di Varese (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.13
    Uno dei giocatori più amati dai tifosi è stato sicuramente Roberto Premier, guardia dal sangue caliente e dal canestro facile. In otto anni ha vinto tutto, lasciando sul parquet ricordi indelebili (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.14
    Non si può celebrare Milano senza pensare a Dan Peterson. Sbarcato nel 1978 nella metropoli, vi restò fino al 1987, contribuendo alla realizzazione di una delle squadre più forti di sempre. Il suo "sputare sangue", così come altre citazioni, hanno fatto la storia dello sport (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.15
    Peterson, che è tornato sulla panchina dell'Olimpia per una breve parentesi nel 2011, è probabilmente il personaggio del mondo della palla a spicchi più famoso in Italia - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©ANSA
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.16
    Un altro dei mostri sacri di Milano è Sandro Gamba, dieci scudetti vinti da giocatore con l'Olimpia tra il 1950 e il 1963 e attuale membro della Hall of Fame di basket a Springfield - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©Getty Images
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.17
    A Milano, Gamba è stato per anni il vice di un'altra leggenda dello sport (non a caso inserito, come anche Dino Meneghin, nella Hall of Fame americana): Cesare Rubini. Impressionante il suo record tra campo e panchina: 15 scudetti, una Coppa dei Campioni, una Coppa Italia e due Coppe delle Coppe. E pensare che Rubini si divideva fra basket e pallanuoto... (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.18
    Rubini guidò Milano alla conquista della prima, storica, Coppa dei Campioni targata 1965-66. Di quella squadra faceva parte Gianfranco Pieri, uno dei leader, chiamato "Il Professore" per quei suoi occhiali che non abbandonava nemmeno durante le partite (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.19
    La prima vera star a Milano fu Bill Bradley. Fresco di nomina di miglior giocatore a livello universitario, l'americano (che in seguitò diventerà un Senatore negli Usa) scelse di ritardare l'approdo nella Nba per studiare a Oxford. L'Olimpia, allora targata Simmenthal, lo ingaggiò per la Coppa Campioni ed ebbe ragione, vincendo il trofeo continentale - Tutte le news sull'Olimpia Milano
    ©AP/LAPRESSE
  • OLIMPIA MILANO - Foto N.20
    Ed ecco le originali Scarpette Rosse, ordinate negli Usa nei primi anni Cinquanta dal patron Adolfo Bogoncelli. Da quel momento, più che una squadra, nacque un mito della pallacanestro (Foto Instagram Olimpia Milano) - Tutte le news sull'Olimpia Milano

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...