Commenta nei Forum del Calcio Internazionale

Gruppo A - Ancora un 3-3 per la Juventus, come nell'ultima di campionato contro la Sampdoria. Ma stavolta il risultato brucia ancora di più, perché arrivato contro la modesta formazione polacca del Lech Poznan, per un incontro del Gruppo A dell'Europa League. Cuore e sofferenza dei bianconeri. Più sofferenza, però, in una sfida caratterizzata da un primo tempo disastroso. La sconclusionata squadra di Delneri va sotto di due gol, entrambi firmati da Rudnevs. Il primo su rigore provocato da Felipe Melo dopo un disperato tentativo di recupero.

A suonare la carica di una squadra che ha bisogno come il pane di un terminale offensivo è Giorgio Chiellini. Un difensore appunto. Il centrale prima del break dimezza lo svantaggio, poi nella ripresa pareggia i conti. Del Piero si sveglia dal torpore e completa la rimonta con un eurogol. Ma non basta: durante il secondo minuto di recupero Rudnevs si conferma eroe di giornata per i suoi e s'inventa la magia che vale il 3-3 definitivo.

Gruppo F - Va peggio al Palermo, battuto 3-2 sul campo dello Sparta Praga. Al gol di Wilfried (17') che ha aperto le  marcature ha risposto già prima del riposo Maccarone (38'). Nella  ripresa, i cechi hanno allungato con le reti di Kladrubsky (68') e Kadlec (75').

E così in sei minuti lo Sparta Praga chiude i conti, oscurando l'esordio del gioiellino brasiliano Joao Pedro, classe '92, proveniente dall'Atletico Mineiro, ed il gol (inutile) di Abel Hernandez. Il finale è ad alta tensione, con Kasami (sostituto dell'infortunato Migliaccio) che, di testa, sfiora il clamoroso 3-3, dopo un angolo di Fabio Liverani. Ma ora bisogna già pensare all'Inter.

Gruppo I - Beffa nel finale per la Sampdoria sul campo del Psv. Ai blucerchiati non basta il gol di Cacciatore al 25' del primo tempo. Allo scadere, al 45' della ripresa, Dzsudzsak consegna il pareggio alla formazione di casa. E' un destro rasoterra da fuori area che mette Curci fuori causa.

Gruppo K -  Pari senza gol al San Paolo tra Napoli e Utrecht. Ritorno in Europa dopo sedici anni poco felice per gli azzurri, che giocano un primo tempo decisamente al di sotto delle loro possibilità. Ha convinto poco la difesa disegnata da Mazzarri, mentre i soli Zuniga, Dossena e Cavani hanno provato a dare qualcosa di più.

Squadra rivoluzionata rispetto al match di domenica con il Bari: in campo dal primo minuto Santacroce, Aronica, il citato Zuniga, Yebda e Sosa, ma la risposta dei nuovi arrivati e di tutto il complesso non è soddisfacente. Ci si aspettava un Napoli versione Europa, che affrontasse con decisione e determinazione gli avversari, ma non è successo.

E qualcosa di più si è visto nella ripresa. Troppo poco, però, per sbloccare il risultato. E' mancato l'apporto di Lavezzi, come già accaduto nelle prime due giornate di campionato. Inevitabili i mugugni e aualche fischio del pubblico di casa al termine del confronto.

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE


Gruppo A: Juventus-Lech Poznan 3-3 Salisburgo-Manchester City 0-2
Classifica: Manchester City 3 punti; Lech Poznan e Juventus 1; Salisburgo 0.

Gruppo B: Aris Salonicco-Atletico Madrid 1-0 Bayer Leverkusen-Rosenborg 4-0
Classifica: Aris Salonicco e Bayer 3 punti; Atletico Madrid e Rosenborg 0.

Gruppo C: Levski Sofia-Gent 3-2 Lilla-Sporting Lisbona 1-2
Classifica: Levski e Sporting 3 punti; Gent e Lilla 0.

Gruppo D: Club Bruges-Paok Salonicco 1-1 Dinamo Zagabria-Villarreal 2-0
Classifica: Dinamo 3 punti; Bruges e Paok 1; Villarreal 0.

Gruppo E: AZ Alkmaar-Sheriff Tiraspol 2-1 Dinamo Kiev-Bate Borisov 2-2
Classifica: AZ Alkmaar 3 punti; Dinamo e Bate 1; Sheriff 0.

Gruppo F: Losanna-Cska Mosca 0-3 Sparta Praga-Palermo 3-2
Classifica: Cska Mosca e Sparta Praga 3 punti; Losanna e Palermo 0.

Gruppo G: AEK Atene-Hajduk Spalato 3-1 Anderlecht-Zenit San Pietroburgo 1-3
Classifica: AEK Atene e Zenit 3 punti; Anderlecht e Hajduk 0.

Gruppo H: Getafe-Odense 2-1 Stoccarda-Young Boys 3-0
Classifica: Getafe e Stoccarda 3 punti; Odense e Young Boys 0.

Gruppo I: Debreceni-Metalist Kharkiv 0-5 PSV Eindhoven-Sampdoria 1-1
Classifica: Metalist 3 punti; Sampdoria e PSV 1; Debreceni 0.

Gruppo J: Karpaty Lviv-Borussia Dortmund 3-4 Siviglia-Paris SG 0-1
Classifica: Borussia e Paris SG 3 punti; Siviglia e Karpaty Lviv 0.

Gruppo K
: Liverpool-Steaua Bucarest 4-1 Napoli-Utrecht 0-0
Classifica: Liverpool 3 punti; Utrecht e Napoli 1; Steaua 0.

Gruppo L: Besiktas-CSKA Sofia 1-0 Porto-Rapid Vienna 3-0
Classifica: Besiktas e Porto 3 punti; CSKA e Rapid 0.