FOTO: Hope Solo, l'affascinante portiere degli Stati Uniti

La nazionale del Sol Levante è sul tetto del mondo: il Giappone ha infatti vinto i Mondiali femminili di calcio 2011, battendo in finale ai rigori 5-3 a Francoforte gli Stati Uniti, al termine di una partita emozionante.

I tempi regolamentari erano finiti 1-1, poi gli Usa erano riusciti a portarsi sul 2-1 ai supplementari, con una rete della Wambach. Il pareggio giapponese, segnato dalla Sawa al minuto 118, ha allungato la sfida sino ai penalty, dove gli errori delle americane hanno consegnato la vittoria al Giappone, al suo primo successo iridato.

Commenta nel forum