"A San Siro servirà un miracolo. Abbiamo sofferto tanto il Tottenham, forse è la prima squadra quest'anno che ci mette tanto in difficoltà fisicamente". Il tecnico dell'Inter, Andrea Stramaccioni, non nasconde la delusione per la pesante sconfitta con il Tottenham che hanno ipotecato il passaggio ai quarti.

"C'è molto rammarico - dice l'allenatore - soprattutto per le due clamorose occasioni create, che potevano rendere meno complicata la qualificazione. Partire da un 3-0 a sfavore è pesante. Ho fatto un po' di turnover perché il nostro obiettivo principale rimane conquistare il terzo posto in campionato, anche se questa competizione, finora, l'abbiamo sempre onorata. Stiamo lavorando molto sull'approccio alle partite: eravamo anche partiti bene, purtroppo una giocata di Bale ci ha fatto andare in svantaggio nei primi minuti e questa era la situazione peggiore per noi, in un ambiente del genere".