La Roma, prossima avversaria negli ottavi il 17 febbraio, è avvertita: Cristiano Ronaldo vuole la Champions League: "Cercheremo di vincerla", ha promesso nel corso della premiazione del trofeo Pichichi, messo in palio annualmente dal giornale sportivo madrileno Marca per celebrare il miglior marcatore stagionale della Liga.

 

Sul futuro - Poi due battute anche sul suo futuro, quasi a rassicurare i milioni tifosi che temono le avances di Psg o della Premier: "Ho ancora due anni di contratto (30 giugno 2018, ndr) e resto qui poi si vedrà", la sua rassicurazione. La stampa sportiva spagnola parla con insistenza di un calo di rendimento della star del Real Madrid negli ultimi mesi, e di sua frequenti visite in Marocco che lo distrarrebbero. In Liga il Real è terzo dietro a Barcelona e Atletico, staccato di quattro punti dai blaugrana, che inoltre hanno una partita in meno, ed è stato escluso dalla Copa del Rey.

 

Marcelo salta la Roma – Il difensore brasiliano del Real, Marcelo, dovrà star fermo tre settimane e salterà l’andata degli ottavi di Champions contro la Roma (17 febbraio).
Lo scrive 'Mundo Deportivo' spiegando che il 27enne laterale merengue si è lussato la spalla destra durante l'ultima partita di Liga giocata ieri sera contro il Granada. Il forfait di
Marcelo è un guaio per Zinedine Zidane che è già alle prese con gli infortuni di Pepe e Bale, ancora in forse per il big match del 17 febbraio.

Una foto pubblicata da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data: