"Bisogna allargare la fase finale del Mondiale, l'idea è quella di partire con il nuovo format nell'edizione del 2026. Ne stiamo parlando con tutto il mondo del calcio, giocatori inclusi". Il nuovo presidente della Fifa, Gianni Infantino, nel suo tour in Sud America ribadisce che intende aumentare il numero delle nazionali partecipanti al Mondiale, portandolo da 32 a 40.


Il successore di Joseph Blatter ha assistito, a Montevideo, alla partita tra Uruguay e Perù valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018 e decisa da una rete di Edinson Cavani.