E' praticamente fatta per Thiago Silva che sarà il primo acquisto del Milan per la stagione 2009/10. Secondo quanto si è appreso, il forte difensore brasiliano della Fluminense potrebbe arrivare a Milano già nel prossimo fine settimana per sottoporsi alle visite mediche. Thiago Silva non potrà giocare con il Milan già a gennaio visto che la società rossonera non può schierare altri extracomunitari ma il difensore si aggregherà subito al gruppo dei suoi nuovi compagni di squadra per restare a Milanello per allenarsi, così come ha fatto Pato nella scorsa stagione.

Con Nesta fuori da luglio e sul cui ritorno i punti interrogativi si sprecano, Bonera operato di ernia inguinale che tornerà alla ripresa dopo Natale, Maldini ha le ginocchia malconce e non può giocare sempre e anche Kaladze qualche guaio l'ha avuto. Serviva un difensore centrale un difensore centrale, e il nome è sempre stato uno solo: Thiago Silva, 24enne difensore brasiliano del Fluminense. Non è un dettaglio, però, che Thiago Silva non possa giocare quest'anno perché extracomunitario, e il Milan potrà contare su di lui solo nella prossima stagione. Un vero peccato, perché uno come lui avrebbe fatto comodo: i piedi sono "da brasiliano", una garanzia, il colpo di testa è la sua dote migliore, ha il senso della posizione e ama impostare l'azione da dietro. Un giocatore completo, tanto che Kakà lo ha definito "un grandissimo", Dunga lo ha già convocato in Nazionale e lo ha portato alle Olimpiadi, le grandi d'Europa si sono messe in coda per lui. Che però ha scelto il Milan. E il Milan, per una volta, in Brasile non ha scelto un attaccante.