Figlio di Aladino Valoti esterno di Atalanta, Piacenza e Verona e attuale Direttore Sportivo dei bergamaschi dell’Albinoleffe, Mattia Valoti è una giovane promessa classe 1993. Sembra che madre natura abbia deciso di donare a Mattia Valoti piedi decisamente più morbidi e raffinati del genitore-podista, con un tocco di palla molto interessante ed una visione di gioco che farà sicuramente felici i suoi nuovi tifosi nell’immediato futuro. E' di pochi giorni fa, infatti, la notizia che Valoti a giugno andrà a giocare al Milan. Cuore stranamente romanista (amore nato ai tempi di Vincenzo Montella, di cui replicava sui campetti il gesto dell’aeroplanino dopo aver trafitto i portieri avversari), piedi ben piantati per terra ed un percorso di studi ancora da concludere al Liceo Scientifico, Mattia è una mezz’ala tecnica e disciplinata tatticamente, con licenza di proporsi sul fronte offensivo grazie al naturale fiuto per il gol; recentemente, ha dichiarato di ispirarsi ai ben più famosi omologhi nel ruolo Riccardo Montolivo ed Javier Pastore.

Nome: Mattia
Cognome: Valoti
Data di nascita: 06/09/1993
Squadra: Albinoleffe
Ruolo: Centrocampista
Numero di maglia: 93
Mi ispiro a: Pastore
Sogno un giorno: di indossare la maglia della...Roma
Punto forte: Altruismo
Punto debole:Poca cattiveria
Sceglimi perché: Mi farebbe piacere

Le statistiche della stagione 2010/2011 e della carriera di Mattia Valoti