Nel primo anticipo della 37° giornata di serie B il Sassuolo vince 2-1 sul campo del Brescia. Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, il match si decide nella ripresa. Per gli ospiti apre le marcature Sansone al 51'. Al 78' il raddoppio dell'ex attaccante del Siena Troianiello. Il Brescia si getta in avanti alla ricerca del pareggio e trova il gol che accorcia le distanze con Piovaccari al 90'.

Nell'altro anticipo, invece, l'Empoli esce indenne dal Bentegodi: finisce 0-0 il match contro il Verona, che resta in corsa per la serie A. La gara ha visto i padroni di casa attaccare per tutti i 90 minuti, senza trovare il gol. Polemiche nel finale: l'Hellas reclama un calcio di rigore non concesso dall'arbitro per fallo in area su Ferrari.

Accolto il ricorso del Padova.
La Corte di giustizia federale della Figc ha accolto il reclamo del Padova contro la decisione del giudice sportivo di Serie B in merito alla gara Padova-Torino del 3 dicembre, annullando lo 0-3 stabilito a tavolino ai granata e ripristinando il risultato del campo (1-0). La gara era stata sospesa per un guasto all'impianto di illuminazione e completata successivamente. In base alla decisione della Corte, il Torino guida la classifica di Serie B con 67 punti (e non 70). Il Padova ora e' quinto con 59 (e non 56).