Andrea Masiello e i suoi amici, Gianni Carella e Fabio Giacobbe, saranno processati dal 4 ottobre prossimo davanti ai giudici del tribunale di Bari. La decisione è stata presa dal gip di Bari Giovanni Abbatista, che ha disposto per i tre il giudizio immediato.

Masiello, Carella e Giacobbe sono stati arrestati lo scorso 2 aprile, con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. A loro carico, tuttavia, il pm Ciro Angelillis non ha contestato l'accusa di truffa, come ipotizzato dal gip Ambrogio Marrone che aveva respinto per i tre la richiesta di patteggiamento