Non tutte le esultanze vengono col buco, ma quella di Cocco sì. L'attaccante del Pescara, dopo aver trasformato il rigore del momentaneo 1-1 contro il Livorno, ha pensato di scaricare la sua rabbia agonistica contro un tabellone pubblicitario posizionato a bordocampo.
E' il 66' quando l'ex punta del Vicenza non trattiene la sua gioia e rischia anche di farsi seriamente male. Oddo lo sostituisce all'83', poco prima che un altro rigore, realizzato da Caprari, decida il match dell'Adriatico a favore dei padroni di casa.