SPEZIA-SALERNITANA 3-1

64' Coda (SA), 67' Vignali (SP), 77' rig. Calaiò (SP), 88' Sciaudone (SP)

 

Serve oltre un tempo, a Spezia e Salernitana per scaldarsi, ma alla fine i gol arrivano: tutti nella ripresa e quasi tutti firmati dai padroni di casa, nella serata che chiude la 24.a giornata di Serie B. In dieci uomini per l'espulsione di Gabionetta, la squadra di Torrente passa in vantaggio grazie al colpo di testa di Coda che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo non lascia scampo allo Spezia. La reazione della formazione ligure arriva dopo appena 10' grazie al 20enne Vignali, all'esordio in Serie B: al 22' sigla il pari con un tocco da distanza ravvicinata, al 32' si guadagna il rigore che Calaiò trasforma con freddezza. Nel finale, al 43', il sigillo di Sciaudione: il centrocampista, prelevato in prestito dai liguri due giorni fa proprio dalla Salernitana, firma il 3-1 con un tiro mancino da fuori area. Grazie a questa vittoria la squadra di Di Carlo si porta a 33 punti in classifica, a -2 dalla zona play off, mentre la Salernitana rimane ferma al terz'ultimo posto con 23 punti.