TRAPANI-COMO 2-2
27’ Pettinari (C), 54’ Ganz (C), 59’ Montalto (T), 88' Scozzarella (T)


E' un posticipo ricco di emozioni e gol quello che chiude la 25.a giornata di Serie B. Parte forte la squadra di Cosmi che ha subito una chance per passare con Citro che però non sfrutta l’occasione e mira contro Scuffet che si fa trovare pronto. La risposta del Como è sui piedi di Barella, l’uomo in più di Festa nei primi 15 minuti della partita. La partita non rispecchia la classifica e non mancano le occasioni, tante da entrambe le parti: solo la mira degli attaccanti è da rivedere. Poi è proprio l’ultima della classe a centrare il bersaglio grosso: cross perfetto di Marconi e semirovesciata vincente di Pettinari, al secondo gol dopo il suo arrivo in Lombardia, meno di un mese fa dal Vicenza. La risposta del Trapani non tarda ad arrivare, ma Montalto spara contro Scuffet che salva il risultato. Al 41’ è ancora l’attaccante di Erice ad andare vicinissimo al pari: solo la traversa salva gli azzurri. 

Il secondo tempo riparte dagli ospiti che confezionano un gol da vedere e rivedere: parte da centrocampo il lancio Ghezzal che pesca Ganz sulla linea del fuorigioco. Per il numero nove del Como, bravo ad evitare il fuorigioco, pallonetto e raddoppio. Ma i siciliani non ci stanno ed è Montalto ad accorciare 5 minuti dopo. Ma la rincorsa del Trapani finisce solo a due minuti dalla fine: Scozzarella direttamente da calcio di punizione beffa Scuffet.  
 

Finisce 2-2: pari giusto, ma inutile ai fini della classifica, soprattutto per i lariani che, con i tre punti di stasera avrebbero potuto pensare ad una salvezza e non ad un miraggio.