"Il Bayern non pesa assolutamente, anche perché l'impegno è martedì e non dobbiamo assolutamente pensare a quella partita, ci penseremo da sabato mattina. La gara di Bologna è una partita fondamentale per noi, è una di quelle partite che valgono un pezzo di scudetto perché ci consentirebbe di andare a +4 sul Napoli e aspettare la loro partita di lunedì contro il Milan". Massimiliano Allegri vuole continuare a vincere per guadagnare terreno sul Napoli dopo il successo nello scontro diretto.


Nessuna distrazione
- L’allenatore della Juventus non vuole ancora pensare all'impegno contro il Bayern Monaco in Champions League, ma resta concentrato sul prossimo match di campionato contro il Bologna: "È una partita che va giocata con testa, con tecnica, perché il Bologna è una squadra che sta facendo molto bene, ha battuto il Napoli, ha vinto a Milano contro il Milan, ha battuto la Sampdoria, dopo 20 minuti vinceva con la Lazio 2-0, è una squadra ben organizzata, Donadoni sta facendo veramente un gran  lavoro, da quando è arrivato lui la squadra ha cambiato pelle e ha trovato oltre al gioco anche grandi risultati. Donadoni a Parma aveva già fatto un ottimo lavoro in una situazione disastrosa. Dobbiamo essere responsabili dell'importanza della partita, sapendo che sarà un match difficile anche perché il Bologna è una squadra che non ha niente da perdere: ha una classifica ottima, ha grande entusiasmo  e quindi troveremo una squadra che farà di tutto per batterci".