Il presidente della Roma James Pallotta è atterrato questa mattina a Ciampino. Tra le prime dichiarazioni rilasciate all'arrivo quella su Francesco Totti e il tanto atteso incontro previsto nelle prossime ore: "Totti? Nessun problema. Io lo amo e rimarrà a lungo" (non specificando con quale ruolo...) "Walter Sabatini? Lo devo incontrare, lo faccio ogni volta che vengo... Lo Stadio? Ci saranno novità in settimana".

"Non interferirò in alcun modo con la storia del campione Totti con la Roma, fra di noi c'è stato solo un malinteso che è dispiaciuto a tutti e due. Fra noi tutto è a posto". Così il tecnico dei giallorossi Luciano Spalletti ai microfoni di 'Radio anch'io lo sport', aggiungendo che il giocatore presto parlerà con il presidente per decidere del suo futuro.

"Spero - ha detto Spalletti - che Francesco chieda quel che gli suggerisce il suo cuore, che spesso gli ha dato suggerimenti corretti per la sua storia di calciatore". Il tecnico ha aggiunto di non voler interferire, "ma se ci sarà un confronto io sarò al fianco di Francesco". Totti "è uno dei giocatori più importanti che ho a disposizione. Purtroppo nel fare questo lavoro ci sono momenti in cui bisogna fare scelte diverse. Io qui sono il tecnico della Roma e devo fare il mio lavoro, gestire nella maniera corretta e nel rispetto di tutti i giocatori. Lui è venuto fuori da un infortunio lungo che gli ha dato problemi. Ora è un periodo che si allena bene".