Le sue prestazioni sono coincise con la rinascita della nuova Roma ridisegnata da Luciano Spalletti. Stephan El Shaarawy pensa in grande per la sua squadra: "Abbiamo un grande allenatore che sa comunicare con i giocatori, ha dato una svolta tecnica e tattica - ha spiegato il Faraone - esprimiano un buonissimo gioco, dobbiamo seguirlo e fare quello che ci chiede. I risultati si sono visti in queste 6 partite. Spalletti cura molto i dettagli, abbiamo fatto molta tattica, stiamo preparando le partite al meglio".

Sugli obiettivi in campionato "Dobbiamo avere consapevolezza delle nostre qualità, questo è un gruppo fortissimo e dobbiamo continuare così. Abbiamo la possibilità di scacvalcare la Fiorentina e arrivare al terzo posto, dobbiamo cercare a tutti i costi di prendere i tre punti. La Fiorentina gioca benissimo e dovremo fare una grande partita. Roma e Fiorentina sono due delle migliori squadre del campionato. Siamo in una buona condizione fisica e mentale ma dobbiamo mantenerla. La Fiorentina può far male da un momento all'altro, dovremo essere concentrati al massimo e ce la giocheremo a viso aperto. Crediamo non solo al terzo posto ma anche al secondo ma dobbiamo pesnare di parita in partita.

Sugli obiettivi personali: "L'Europeo? E' un mio obiettivo, so di avere la fiducia di Conte ma per arrivarci devo fare bene qui e continuare in questo modo. Conte e Spalletti? Due che amano lavorare tanto e che amano comunicare e trasmettere la mentalità vincente".