"Lo scudetto è un sogno che esiste e che a volte si avvera. Io per vincere – spiega Sarri - conosco un solo modo: vincere. Cosa che dobbiamo cominciare a fare venerdì con il Chievo. Se faremo bene in una serie di partite, vorrà dire che ci stiamo provando".

 

Con il Chievo sarà dura – “Abbiamo una partita difficile contro una delle squadre italiane che ha vinto di più in trasferta e quindi bisogna pensare a questa, è  inutile pensare a tutto il resto che è solo una conseguenza". Maurizio Sarri presenta così la sfida con il Chievo in programma venerdì sera al San Paolo. "La partita - osserva il tecnico - è più difficile di quello che dice la classifica perché  il Chievo in trasferta ha dei buoni numeri. E' una squadra fisica, aggressiva, solida e qindi è una partita non così semplice come può lasciar pensare la classifica. In questo momento - conclude Sarri - dobbiamo pensare solo a questo, a fare la prestazione, a fare il risultato".