Un Maurizio Sarri soddisfatto per il risultato e per la prestazione della squadra, soprattutto per la reazione dopo il vantaggio del Chievo: "Prendere un gol dopo due minuti in un periodo come questo poteva essere pesante - ha detto - Ma i ragazzi hanno giocato come sanno e hanno rimontato. La squadra ha fatto una buona partita". Higuain è uscito un po' arrabbiato dal campo: "Ha fatto una grandissima partita, forse era un po' arrabbiato perché vuole segnare sempre. A me va bene così".

Il Napoli ha fatto gol su un cavallo di battaglia del gioco di Sarri: "Abbiamo fatto gol da palla inattiva perché i ragazzi in questa settimana le hanno preparate molto bene". Una citazione merita la prestazione di Ghoulam: "Ha grandi potenzialità e ha fatto un grande sforzo per migliorare la fase difensiva. In questo momento sta tornando a fare una fase offensiva di grande qualità".

Sull'avversario nella lotta allo Scudetto: "La Juve? E' una squadra "cannibale" che ti dà poche speranze. La partita con l'Atalanta? Non la guarderò perché su quella partita non posso infulire. Il risultato? Me lo diranno".