Il giorno dopo l'annuncio dell’addio di Antonio Conte dopo gli Europei, Roberto Mancini si tira fuori dal toto nomi per la successione sulla panchina azzurra. Dopo le conferme della società e del presidente Erick Thohir, anche l’allenatore si conferma: "Mi resta ancora un anno di contratto e il mio lavoro è quello di ricostruire una grande squadra. Forse in futuro può essere un'opzione ma solo quando terminerò il mio lavoro all'Inter. Ma in questo momento no, è impossibile" ha detto l’allenatore nerazzurro alla Bbc.