"Non ho mai dato giudizi negativi su Mihajlovic, sono i giornali che hanno fatto copia e incolla, mi sono solo lamentato di vedere un Milan che non mi è piaciuto e non so quanto questo sia da attribuire all'allenatore o alla società che non ha saputo prendere i giocatori giusti". Lo ha detto Silvio Berlusconi, ai microfoni di Tele Radio Stereo. "Penso che in caso di vittoria del Milan sulla Juve in Coppa Italia, Mihajlovic meriterebbe di restare allenatore", ha aggiunto il presidente del club rossonero.

Sulla questione stadio - "Credo che le società di calcio debbano avere un proprio stadio, con varie attività che attirano i tifosi sette giorni su sette; e lo penso in particolare per Roma e Napoli, dove non riesco a godermi la partita vista la distanza che c'è fra le tribune e il campo. Servirebbe uno stadio apposta per il calcio".

Sul prossimo mercato - Totti e Ibrahimovic insieme al Milan? Un'ipotesi che Silvio Berlusconi esclude. "E' impossibile per entrambi, per Totti perché deve mantenere la sua bandiera nella Roma, deve finire in giallorosso la sua carriera e auguro alla società e a Totti di trovare un accordo. Ibrahimovic, invece, riceverà offerte impossibili da eguagliare dalla Cina".

"La Roma gioca un bel calcio, è una squadra ben assestata - ha aggiunto il numero 1 del club rossonero - ma in campo internazionale ha un po' deluso e questo mi dispiace molto".