HAZARD, ABRAMOVICH FISSA IL PREZZO

Al momento c’è un embargo Fifa a bloccare il mercato per le prossime due sessioni, ma se si dovesse superare questo ostacolo Zidane ha già scelto il regalo da chiedere a Florenzino Perez. E il prezzo sarebbe in linea con quelli dei grandi colpi del passato. Si tratta di Eden Hazard, che in questa stagione sta vivendo momenti difficili al Chelsea ma che Zizou ammira da sempre. Secondo il Sun, i Blues non si vorrebbero privare del belga, a meno che Perez non accontenti Abramovich, pronto a valutare il suo gioiello 80 milioni di sterline, circa 105 milioni di euro. Una cifra che potrebbe anche non spaventare troppo la Casa Blanca.

 

SIMEONE BOCCIA TORRES

Il blocco della Fifa ha toccato anche l’altra metà di Madrid, l’Atletico, e in particolare Fernando Torres. I Colchoneros, impossibilitati a fare mercato nelle prossime due sessioni, dovrebbero riscattare l’attaccante dal Milan entro il 1° febbraio, cosa che, sembra ormai abbastanza chiaro, non avverrà. Appena 2 gol in 24 partite per Torres, e così, secondo As, Simeone avrebbe già comunicato al Niño che non punterà su di lui nella prossima stagione.

 

ANCHE RAMIRES VA IN CINA

Il Chelsea ha ufficializzato tramite il proprio sito la cessione di Ramires allo Jiangsu Suning, il club cinese protagonista del clamoroso “caso Luiz Adriano”. Il 28enne centrocampista brasiliano approda in Cina a titolo definitivo e sarà allenato dal romeno Dan Petrescu, anche lui ex Chelsea. Intanto, in giornata, è atterrato a Londra Pato, pronto a sostenere le visite mediche con i Blues.

 

I “RIPIEGHI” DI WOLFSBURG E TOTTENHAM

Embolo al Wolfsburg, è praticamente fatta: lo scrivono in Germania, dove sono certi che il Basilea accetterà i 25 milioni di euro offerti dal club tedesco per l’attaccante classe ’97 sognato da mezza Europa. Una mossa “dettata” dal no del Napoli per Gabbiadini.

Cambio di strategia anche per il Tottenham, che ha inseguito a lungo il talento del Fulham, Moussa Dembele, e ora sembra deciso a defilarsi di fronte al rilancio del Monaco, che avrebbe offerto all’attaccante 19enne un contratto molto più vantaggioso. Secondo il Daily Mail, gli Spurs erano pronti a inserire nell’operazione anche delle contropartite tecniche, ma a quanto pare il giocatore avrebbe già firmato un pre-accordo con il club monegasco. A questo punto il Tottenham avrebbe già rivolto le proprie attenzioni su Saido Berahino del West Brom e nei prossimi giorni farà un’offerta di 17 milioni di sterline.

Il Watford annuncia su Twitter la cessione di Diego Fabbrini al Birmingham City per 1,5 milioni di euro. Firma e foto ufficiale con la nuova (ed ennesima) maglia, quella del Crystal Palace, per Adebayor: il togolese ex Tottenham era svincolato da mesi, dopo la rescissione del contratto con gli Spurs.

 

SWANSEA PAZZO DI GUIDOLIN

Grande impatto di Guidolin sul mondo Swansea, con il capitano Ashley Williams che lo elogia pubblicamente attraverso la BBC: “Giusto per chiarire le cose, non ho mai detto di aver cercato su Google chi fosse Guidolin, come hanno scritto alcuni giornali al momento del suo arrivo. Mi sono semplicemente informato per cercare di sapere tutto su di lui e sui suoi metodi, come farebbe chiunque. Nella prima settimana mi ha fatto un’ottima impressione, è davvero appassionato ed entusiasta. Non si esprime ancora bene in inglese, e per i punti salienti c’è Ambrosetti (vice di Guidolin, ndr) che traduce, ma anche quando parla italiano capisci esattamente cosa sta dicendo”.