1. Altro

Da Pogba a Mandragora: alla Juve il mercato corre sulla linea verde

LA FOTOGALLERY. L’azzurrino in forza al Pescara è l’ultimo acquisto dei campioni d’Italia , che da anni investono prevalentemente sui giovani. Esempi non mancano: Pogba, Morata, Rugani, Sturaro, Dybala, Zaza. E per il futuro Marotta e Paratici pensano a Berardi e Sensi, appena comprato in sinergia con il Sassuolo ma destinato, pare, a vestire presto la maglia bianconera

La linea verde della Juventus - Foto N.1
©Getty Images

La Juventus da anni ha scelto la politica dell'investimento sui giovani. In principio è stato Paul Pogba. Poi sono arrivati Morata, Zaza, Dybala, Rugani e adesso Mandragora. Tutti Under 23 con cui i bianconeri hanno cominciato a costruire il futuro - L'ALBUM del Calciomercato

  • La linea verde della Juventus - Foto N.1
    La Juventus da anni ha scelto la politica dell'investimento sui giovani. In principio è stato Paul Pogba. Poi sono arrivati Morata, Zaza, Dybala, Rugani e adesso Mandragora. Tutti Under 23 con cui i bianconeri hanno cominciato a costruire il futuro - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Rolando Mandragora - Foto N.2
    Rolando Mandragora, centrocampista classe 1997, è l'ultimo giovane acquistato dalla Juventus. Marotta e Paratici lo hanno comprato dal Genoa e hanno deciso di lasciarlo fino a giugno al Pescara, suo club dall'estate del 2015. Concluso il campionato di B con gli abruzzesi di Massimo Oddo, sbarcherà a Vinovo. Una curiosità: Mandragora ha esordito in A con la maglia del Genoa lo scorso anno in una partita contro la Juve - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Simone Sensi - Foto N.3
    La Juventus in questa finestra di mercato non si è fermata a Mandragora. Anche un altro giovane talento italiano è stato messo sotto l'ala protettiva di Marotta e Paratici. Si tratta di Simone Sensi, nato nel 1995, attualmente al Cesena. Il centrocampista è stato acquistato dal Sassuolo, che lo farà rimanere fino a giugno in B e poi lo porterà in Emilia. L'obiettivo è quello di fargli ripercorrere la strada di Simone Zaza, che dopo l'apprendistato al Mapei Stadium, si è trasferito a Vinovo - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Paul Pogba - Foto N.4
    Primo tassello della strategia juventina di puntare sui giovani è stato l'acquisto di Paul Pogba. Marotta e Paratici hanno preso il francese, classe 1993, dal Manchester United nel 2012, quando aveva appena 19 anni, a parametro zero. In poco tempo è diventato un leader della squadra e un pezzo pregiato di tutte le finestre di mercato con cifre da capogiro - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.5
    La linea verde a Torino è stata seguita anche nell'estate 2014, quando è stato preso dal Real Madrid Alvaro Morata, classe 1992. Lo spagnolo, pagato 20 milioni, lo scorso anno è stato protagonista assoluto della cavalcata della Juventsu in Champions League con 5 reti, inclusa quella nella finale persa contro il Barcellona - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Simone Sturaro - Foto N.6
    Linfa e polmoni nel centrocampo della Juventus li mette Stefano Sturaro. Il centrale ligure è nato nel 1993 ed è arrivato a Torino a febbraio 2015 dopo che i bianconeri lo avevano comprato dal Genoa nell'estate dell'anno prima. E' stato pagato 5,5 milioni di euro più 3,5 di bonus - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Paulo Dybala - Foto N.7
    All'inizio spendere 32 milioni di euro più 8 di bonus per un 1993 è parsa a tanti una follia. Non per la Juve e per Allegri, che su Paulo Dybala hanno sempre creduto come uomo di punta del dopo Tevez. Adesso l'argentino è una pedina inamovibile dello scacchiere tattico juventino. E' uno che segna. Tanto. E nessuno più parla del prezzo del suo cartellino - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Simone Zaza - Foto N.8
    Simone Zaza è un altro pezzo pregiato della rosa juventina. Il giovane lucano, classe 1993, è arrivato alla corte di Allegri dopo due stagioni al Sassuolo in cui è stato osservato speciale dai dirigenti bianconeri. La scorsa estate Marotta e Paratici lo hanno portato a Torino pagando al club emiliano 18 milioni di euro - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Daniele Rugani - Foto N.9
    La Juventus pensa al futuro anche per ciò che concerne la difesa. In estate a Vinovo è sbarcato il centrale 1994 Daniele Rugani, acquistato dall'Empoli in due tranche: una metà nell'estate del 2013, l'altra nel febbraio 2015. Il giovane toscano è destinato a seguire le orme di Barzagli, Chiellini e Bonucci - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Mario Lemina - Foto N.10
    Mario Lemina, francese del 1993, è un nome che fin qui, eccetto il gol al Napoli nella gara d'andata, ha scaldato poco, complice pure un lungo infortunio. Ma anche il suo acquisto è stato fatto dai dirigenti della Juventus con l'ottica di guardare in prospettiva futura. Il centrocampista è arrivato a Torino la scorsa estate dall'Olympique Marsiglia con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Domenico Berardi - Foto N.11
    Ed ora uno sguardo a ciò che potrebbe accadere il prossimo giugno. Non è un mistero, infatti, che la Juve ha le mani su Domenico Berardi (1994). L'istrionico attaccante del Sassuolo pare abbia già le valigie pronte per raggiungere in bianconero il suo ex compagno di squadra, Simone Zaza - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Kinksley Coman - Foto N.12
    Con la politica di puntare sui giovani, la Juve ha dimostrato che è possibile anche far cassa. Un esempio è il francese Kingsley Coman (1996). Arrivato a Torino dal Psg a parametro zero, dopo una stagione a Vinovo è stato prestato per due anni al Bayern Monaco per 7 milioni. I bavaresi hanno un diritto di riscatto fissato a 21 milioni di euro che, nel caso dovesse andare in porto, farebbe fare ai bianconeri una plusvalenza coi fiocchi - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images
  • Manolo Gabbiadini - Foto N.13
    Altro esempio di giovane con cui a Torino, sponda Juve, hanno rimpinguato le casse è Manolo Gabbiadini. L'attaccante ex Atalanta è stato acquistato dal tandem Marotta-Paratici per 5,5 milioni nel 2013. Nel gennaio 2015 è stato ceduto a titolo definitivo al Napoli, che ha versato ai bianconeri 12,5 milioni di euro - L'ALBUM del Calciomercato
    ©Getty Images

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...