1. Altro

Morata, è la tua notte: col Bayern può tornare eroe in Champions

LA FOTOGALLERY. Senza Dybala e con Mandzukic a mezzo servizio, Allegri è costretto a giocarsi la carta dello spagnolo "triste" che dà il meglio di sé in coppa: con una prestazione come quelle di Dortmund, Madrid e Manchester, Morata può risollevare una stagione storta e far dimenticare l'errore di Siviglia che costò alla Juve un sorteggio durissimo

Morata - Foto N.1
©Getty Images

L'anno scorso in pochi si aspettavano che fosse così forte. Quest'anno in pochi pensavano che avrebbe reso così poco. Da quando è alla Juve, Morata è stato protagonista di una crescita e di un'involuzione: nel 2014 era partito dalla panchina per diventare titolarissimo in pochi mesi, nel 2015 da primo attore è scivolato indietro nelle gerarchie di Allegri. Ma se in campionato ha fatto molta fatica, in coppa il ragazzo ha (quasi) sempre tenuto fede al suo nome. A Monaco servirà una partita perfetta da parte di tutta la Juve, compreso - se non soprattutto - l'attaccante spagnolo. Che ha già dimostrato più volte di essere l'uomo giusto per queste gare: ecco quando - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern

  • Morata - Foto N.1
    L'anno scorso in pochi si aspettavano che fosse così forte. Quest'anno in pochi pensavano che avrebbe reso così poco. Da quando è alla Juve, Morata è stato protagonista di una crescita e di un'involuzione: nel 2014 era partito dalla panchina per diventare titolarissimo in pochi mesi, nel 2015 da primo attore è scivolato indietro nelle gerarchie di Allegri. Ma se in campionato ha fatto molta fatica, in coppa il ragazzo ha (quasi) sempre tenuto fede al suo nome. A Monaco servirà una partita perfetta da parte di tutta la Juve, compreso - se non soprattutto - l'attaccante spagnolo. Che ha già dimostrato più volte di essere l'uomo giusto per queste gare: ecco quando - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.2
    Poco più di un anno fa Morata si sbloccava in Champions League con la Juventus: il suo primo, pesantissimo gol arriva nell'andata degli ottavi di finale a Torino contro il Borussia Dortmund, con un piattone aperto in corsa su assist di Tevez - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.3
    Ma è al ritorno al Signal Iduna Park che la Juve tira fuori la prestazione gagliarda che servirà anche a Monaco: aggredisce la partita dall'inizio e anche grazie a una rete di Morata (e alla doppietta di Tevez) chiude i giochi sul 3-0 - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.4
    Ai quarti di finale è Morata a procurarsi il rigore (trasformato da Vidal) che varrà il passaggio alla semifinale, dove la Juve incontra il Real di Ancelotti. E Alvaro, contro la sua ex squadra - che potrà "recomprarlo" già la prossima estate - segna subito il più classico dei gol degli ex, senza esultare - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.5
    Anche al Bernabeu, il numero 9 bianconero è decisivo: il suo sinistro da centro-area che vale l'1-1 significa finale di Champions per la Juve - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.6
    Nella finale di Berlino dominata dal Barcellona, è il gol dell'1-1 di Morata a ridare vita al match e tenerlo più che aperto per una decina di minuti abbondanti: Morata è l'uomo della speranza anche nei momenti più duri - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.7
    Pur con enormi difficoltà in campionato (anche per lui), la nuova stagione della Juventus in Champions parte bene. A Manchester contro il City la girata di sinistro di Morata sul palo lontano della porta di Hart chiude la rimonta dei ragazzi di Allegri: 2-1 in trasferta e prima enorme iniezione di fiducia per la squadra - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.8
    Seconda giornata del girone, la Juventus ospita il Siviglia: una vittoria significherebbe mettere in cascina un bel pezzo di qualificazione. Gli spagnoli si presentano piuttosto arrendevoli sin dall'inizio, ed è una zuccata di Morata a bucare la porta di Sergio Rico prima del raddoppio di Zaza. Finisce 2-0, è la prima vittoria stagionale della Juve in casa ed il 5° gol di Morata di seguito in altrettante gare di Champions. Ma da lì qualcosa si inceppa - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.9
    Nella partita con il 'Gladbach a Torino i bianconeri deludono, Morata incluso: 81 minuti in campo al fianco di Mandzukic, ma l'intesa tra i due non sembra funzionare. Dybala è ancora una riserva, nonostante dimostri già di meritare un posto - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.10
    Anche nel ritorno a Moenchengladbach Morata appare appannato, ma stavolta al fianco di Dybala. Così contro il Manchester, a fine novembre, Allegri lo fa partire dalla panchina: lo spagnolo entra al 54' e rischia di segnare, ma Hart lo mura - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.11
    La notte horror di Morata, però, è quella di Siviglia: alla Juve basta un pareggio per passare il girone da prima in classifica, ma Alvaro si divora un gol da un metro dalla porta prima che Llorente segni il definitivo 1-0 per gli andalusi. Per la legge di Murphy, il Manchester City nel frattempo batte il 'Gladbach e condanna la Juve ad un sorteggio durissimo, da cui esce proprio il Bayern Monaco. E sono in molti, sui social, a "ringraziare" Morata per l'errore - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.12
    All'andata degli ottavi di finale - siamo a febbraio - Morata è già ufficialmente un panchinaro: Dybala e Mandzukic fanno coppia fissa. La velocità di Alvaro in Europa è sempre un fattore: per questo Allegri lo butta in campo al posto di Dybala a un quarto d'ora dalla fine, sul 2-1 per i tedeschi, e viene ripagato con l'assist di testa per la rete del pareggio di Sturaro che tiene aperta la qualificazione - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©Getty Images
  • Alvaro Morata - Foto N.13
    Mercoledì sera, dopo una stagione in cui è scivolato in panchina e ha offerto poche prestazioni del suo livello, Morata può tornare l'eroe che è stato lo scorso anno. O almeno provarci, come tutta la Juve... fino alla fine - Allegri perde i pezzi: dopo Marchisio anche Dybala salterà il Bayern
    ©AP/LAPRESSE

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...