VIDEO: Motorsport - Dalla Cina con furore - Tutti i segreti della F1 nelle clip di Motorsport

FOTO: Le foto del trionfo - Lo show della Formula 1 sbarca in Cina - L'album della stagione 2012

L'ordine d'arrivo

Nico Rosberg fa volare la Mercedes, riportando le Frecce d'argento sul gradino più alto del podio dopo un digiuno di oltre mezzo secolo: l'ultima vittoria risaliva infatti al 1955, quando Juan Manuel Fangio s'impose nel Gp d'Italia a Monza. Per il pilota tedesco, partito dalla pole position, quella ottenuta in Cina è anche la sua prima vittoria in carriera in Formula 1. Completano il podio del terzo appuntamento del Mondiale le McLaren di Jenson Button e Lewis Hamilton. La Ferrari, invece, non riesce a ripetere il miracolo compiuto a Sepang: Fernando Alonso taglia il traguardo in nona posizione e Felipe Massa in tredicesima.

Le Red Bull, che sembrano ormai solo l'ombra di quelle che hanno dominato negli ultimi due anni, sfiorano il podio, con Mark Webber davanti al compagno di squadra Sebastian Vettel. Sesta la Lotus di Romain Grosjean, settima la Williams di Bruno Senna davanti al compagno di squadra Pastor Maldonado. Chiude la top ten la Sauber di Kamui Kobayashi. Niente da fare, invece, per Michael Schumacher: il compagno di squadra di Rosberg (partito dalla seconda posizione in griglia) è stato costretto al ritiro al tredicesimo giro dopo un problema nel fissaggio di una ruota al cambio di gomme.

Cambiano le gerarchie nella classifica iridata che ora vede al comando i due piloti McLaren: Hamilton è il nuovo leader con 45 punti, a +2 sul compagno di squadra Button. Alonso, in vetta prima della gara odierna, scivola al terzo posto con 37 punti ad 8 lunghezze da Hamilton, tallonato da Webber con 36 punti. Vettel, campione del mondo in carica, è solo quinto con 28 punti.

Commenta la prima vittoria di Rosberg nel Forum della F1