ATLETICA: Negli 800 oro al keniano Wilfred Bungei in 1'44"65, argento al sudanese Ismail Ahmed Ismail e bronzo all'altro keniano Alfred Kirwa Yego. Nei 1500 donne oro alla keniana Nancy Jebet Langat in 4'00"23, argento e bronzo alle ucraine Iryna Lishchynska e Nataliya Tobias. Nel giavellotto uomini oro al norvegese Andreas Thorkildsen, stabilisce il nuovo record olimpico lanciando a 90.57. Argento al lettone Ainars Kovals, bronzo al finlandese Tero Pitkamaki. Nei 5000 uomini oro all'etiope Kenenisa Bekele, che stabilisce il nuovo record olimpico correndo in 12'57"82. Argento e bronzo ai keniani Eliud Kipchoge e Edwin Cheruiyot Soi. Nella 4x400 donne oro agli Stati Uniti (Mary Wineberg, Allyson Felix, Monique Henderson, Sanya Richards) in 3'18"54, argento alla Russia (Yulia Gushchina, Liudmila Litvinova, Tatiana Firova, Anastasia Kapachinskaya), bronzo alla Giamaica (Shericka Williams, Shereefa Lloyd, Rosemarie Whyte, Novelene Williams). Nella 4x400 uomini oro agli Stati Uniti (LaShawn Merritt, Angelo Taylor, David Neville, Jeremy Wariner) che correndo in 2'55"39 staccano il nuovo record olimpico. Argento alle Bahamas (Andretti Bain, Michael Mathieu, Andrae Williams, Christopher Brown), bronzo alla Russia (Maksim Dyldin, Vladislav Frolov, Anton Kokorin, Denis Alexeev). Nel salto in alto oro alla belga Tia Hellebaut (2.05), battuta la favorita Blanka Vlasic (argento con la stessa misura); bronzo alla russa Chicherova.

CANOA: L'equipaggio azzurro composto da Andrea Facchin e Antonio Scaduto si è piazzato nono nella gara del K2 500 metri di canoa. L'oro è andato alla Spagna, argento alla Germania, bronzo alla Bielorussia. Nel K1 500 oro all'australiano Ken Wallace, argento al canadese Adam van Koeverden, bronzo al britannico Tim Brabants. Nel C1 500 oro al russo Maxim Opalev, argento allo spagnolo David Cal, bronzo all'ucraino Iurii Cheban. Meng Guanliang e Yang Wenjun hanno conquistato l'oro nella C2 500 metri uomini della canoa velocità alle Olimpiadi: i due cinesi avevano vinto anche ad Atene 2004. Argento ai russi Sergey Ulegin e Alexander Kostoglod e bronzo ai tedeschi Christian Gille e Thomasz Wilenzek, che ieri erano stati argento ieri nella C2 1.000 metri. Le ungheresi Katalin Kovacs e Natasa Janic hanno conquistato l'oro nel K2 500 donne, ultima prova della canoa velocità alle Olimpiadi, confermando il successo di Atene 2004 nella specialità. Argento alle polacche Beata Mikolajczyk e Aneta Konieczna, bronzo alle francesi Marie Delattre e Anne-Laure Viard.

TAEKWONDO: Leonardo Basile è stato sconfitto al primo turno della categoria +80 kg dal cubano Angel Valodia che si è imposto 4-1.

MOUNTAIN BIKE: Il francese Julien Absalon ha conquistato la medaglia d'oro nel ciclismo maschile mountain bike, cross country, alle Olimpiadi di Pechino con il tempo di 1h55'59" (alla media di 17,6 Km/h). Argento all'altro francese Jean-Christophe Peraud (a 1'07"), bronzo allo svizzero Nino Schurter (a 1'53"). Marco Aurelio Fontana è giunto quinto a 4'00" da Absalon, mentre l'altro azzurro Yader Zoli ha chiuso trentesimo a un giro dal vincitore.  La tedesca Sabine Spitz ha conquistato la medaglia d'oro nella mountain bike cross country; argento alla polacca Maja Wloszczowska, bronzo alla russa Irina Kalentyeva. L'azzurra Eva Lechner si è piazzata 16ª.

BASEBALL: Gli Stati Uniti hanno conquistato la medaglia di bronzo nel torneo di baseball delle Olimpiadi di Pechino. Nella finale per il terzo posto la selezione statunitense ha battuto per 8-4 il Giappone, riscattando parzialmente la sconfitta patita ieri dalla nazionale americana nella finale per l'oro del softball vinta per 3-1 proprio dal Giappone.

PALLAMANO: La Norvegia ha conquistato la medaglia d'oro nel torneo femminile di pallamano dei Giochi olimpici, grazie alla vittoria per 34-27 sulla Russia. La Corea del Sud ha conquistato la medaglia di bronzo, nella finale per il terzo posto le coreane hanno infatti sconfitto l'Ungheria per 33-28.

PALLAVOLO: Nella finale il Brasile ha battuto gli Stati Uniti 3-1 (25-15, 18-25, 25-13, 25-21) vincendo l'oro. La Cina ha vinto la medaglia di bronzo nel torneo di volley femminile alle Olimpiadi di Pechino. Nella finale per il terzo posto la rappresentativa di casa, oro ad Atene 2004 e Los Angeles 1984, ha battuto 3-1 Cuba (tre ori) con i parziali di 25-16, 21-25, 25-13, 25-20.

NUOTO SINCRONIZZATO: La Russia ha conquistato la medaglia d'oro nel concorso a squadre del nuoto sincronizzato alle Olimpiadi di Pechino. L'argento è andato alla Spagna, il bronzo alla Cina. Il Giappone ha chiuso al quarto posto al termine di un esercizio che, nel finale, ha visto una atleta della squadra nipponica perdere apparentemente conoscenza per qualche istante. La ragazza è stata soccorsa e portata via in barella.

BOXE: Nei mosca (51 kg) oro al thailandese Somjit Jongjohor che in finale ha sconfitto il cubano Andris Laffita; i bronzi erano già stati assegnati a Vincenzo Picardi e al russo Georgy Balakshin. Nei 57 kg oro all'ucraino Vasyl Lomachenko che in finale ha sconfitto il francese Khedafi Djelkhir; i bronzi erano stati assegnati al turco Yakup Kilic e all'azero Shanin Imranov. Nella categoria 64 kg oro al dominicano Felix Diaz, che in finale ha sconfitto il thailandese Manus Boomjumnong. I bronzi erano stati assegnati al francese Alexis Vastine e al cubano Roniel Iglesias Sotolongo. Nella categoria 75kg oro al britannico James Degale, argento al cubano Emilio Correa Bayeaux. I bronzi erano andati all'irlandese Darren John Suderland e all'indiano Vijender Kumar. Nella finale dei pesi massimi (91 kg) l'azzurro Clemente Russo perde 4-2 contro il russo Rakhim Chakhkiev; bronzi al cubano Acosta Duarte e allo statunitense Wilder.

TENNISTAVOLO: Podio tutto cinese nel singolare maschile: oro a Ma Lin, che in finale ha battuto Wang Hao. Bronzo a Wang Ligin.

GINNASTICA RITMICA: Nell'individuale oro alla russa Evgeniya Kanaeva, argento alla bielorussa Inna Zhukova, bronzo all'ucraina Anna Bessonova.

TUFFI: Nella piattaforma 10 metri maschile, oro all'australiano Mitcham Matthew (537.95 punti); argento al cinese Zhou Luxin, bronzo al russo Gleb Galperin.

HOCKEY: La Germania ha conquistato la medaglia d'oro ai giochi olimpici di Pechino nell'hockey, battendo, per 1-0 nella finale, la Spagna che si aggiudica l'argento. Bronzo all'Australia che nella finale di consolazione ha superato per 6-2 l'Olanda.