Danilo Gallinari superstar nella notte Nba dei Denver Nuggets, che espugnano il parquet dei Los Angeles Clippers con il punteggio di 107-92. L'azzurro, partito nel quintetto base, mette a segno 20 punti in 34 minuti di impiego, conditi con 5 rimbalzi (tutti offensivi) e sei assist. Meglio di lui fa solo il suo compagno di squadra Ty Lawson, a referto con 21 punti (top-scorer). Tra i Clippers, 19 punti di Barnes, 17 di Griffin e 16 di Paul. Nell'altro match disputato, affermazione in volata degli Oklahoma City Thunder, che si impongono davanti al pubblico amico per 95-94 sui New York Knicks, ai quali non bastano i 36 punti realizzati da J.R. Smith (34, tra i padroni di casa, di Kevin Durant).