Non solo il calcio, ma anche il mondo della pallavolo è in lutto. La venezuelana Veronica Gomez è morta sabato per un arresto respiratorio. La pallavolista 26enne che in questa stagione ha vestito la maglia del Lokomotiv Baku prima di tornare in patria per un infortunio al tendine di achille.

La schiacciatrice venezuelana era un punto di forza della nazionale del suo paese e nel corso della sua carriera ha giocato anche in Russia (Uralochka), Belgio (Tongeren), Svizzera (Koniz), Spagna (Caja de Avila), Romania (Galati).
La morte della Gomez è avvenuta lo stesso giorno del calciatore Piermario Morosini deceduto durante una partita del campionato di Serie B.