Vittoria importantissima per l'Italvolley nel torneo di qualificazione olimpica di Ankara. Dopo il ko con la Russia, le azzurre erano costrette a battere il Belgio per continuare a sperare di andare a Rio e sono state a un passo dalla sconfitta: le nostre avversarie, con in campo anche la sorella del portiere del Chelsea Courtois, sono sempre state avanti nel conto dei set. Nel 5° e decisivo set hanno anche avuto un match point, prima che l'Italia trovasse i punti decisivi di Paola Egonu, giovane star della Nazionale del CT Bonitta, che insieme alle altre giovani Orru e Danesi ha trascinato la nostra Nazionale al 17-15 del tie break nel 3-2 finale. La prossima sfida contro la Polonia sarà decisiva per accedere alle semifinali e continuare a sperare nella qualificazione a Rio 2016.